Avviato progetto che porterà 20 giovani laureati della Kore nelle aziende ANCE

Inserita da il Dic 21st, 2016 e archiviata in * Enti-Associazioni-Sindacati. Puoi seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0.

Il progetto VInCI, acronimo di Valorizzazione Innovazione Competenze Imprese, ma anche omaggio al grande Leonardo che di innovazione e progetti se ne intendeva, e poi incitamento a non darsi per sconfitti a cercare la strada per Vincere, è un progetto ideato dai Giovani di ANCE Enna e sposato dal Comitato regionale siciliano.

Dario Talio – Presidente dei giovani costruttori ANCE”: Si tratta di un esperimento di alternanza attiva scuola-lavoro. Come noto le scuole sono chiamate, e su questo misurate, a inserire già durante il corso di studi i loro studenti nel mondo del lavoro. Si cerca di coniugare “Sapere e fare”, assioma indissolubile nel settore costruzioni. L’obiettivo è dunque quello di specializzare tecnici in grado di sostenere i processi necessari e di agire come starter per iniziative in settori connotati da innovazione tecnica-progettuale-tecnologica.

“Il sistema delle Costruzioni meridionali sembra non riuscire a superare la crisi di investimenti pubblici e privati che stanno caratterizzando il nostro paese. Mentre il sistema nel centro nord Italia sembra aver intrapreso, seppur timidamente, un cammino di ripresa, nel sud ed in particolare in Sicilia la filiera delle costruzioni segna invece il passo, con segnali ancora ben presenti di arretramento economico specie per le imprese di medie-grandi dimensioni. Per superare la crisi le aziende vorrebbero poter contare su un livello di preparazione sul campo più specifico e più immediatamente spendibile, senza dover necessariamente attendere anni di preparazione i cui costi sono esclusivamente a loro carico. I giovani tecnici vorrebbero poter disporre di una preparazione sul campo in grado di favorire un ingresso nel mondo del lavoro da subito qualificante.

“Ieri l’intesa messa a punto con il Prof. Tesoriere che ci ha sempre stimolato in questa direzione ci permette di dare avvio alle attività e con una fase di scrematura delle aziende che hanno aderito, per una necessità di selezionare con verifica delle attività coerenti con il progetto (cantieri in essere)”. Il Prof. Giovanni Tesoriere – pro-rettore della Kore e Preside di della facoltà di Ingegneria “Entro il prossimo mese di gennaio 20 giovani laureati alla Università di Enna Kore verranno selezionati ed indirizzati verso tirocini post laurea presso altrettante imprese che hanno già espresso disponibilità. I tirocini saranno accompagnati dall’Università che organizzerà corsi specifici di formazione integrativa su argomenti o specifiche esigenze professionali richieste dalle imprese.
Un modo nuovo di sostenere i nostri laureati e frenare la “fuga” dei nostri giovani”.


a cura di Gildo Matera







   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Clicca per condividere questo articolo su OKNOtizie OkNotizie



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF

Contribuisci con una donazione all'Associazione ViviSicilia ViviEnna



Pubblicita'

ViviEnna


Photo Gallery

mail: vivisicilia.it@gmail.com | Versione VEBLU 1.2ab | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata