Nelle librerie la monografia “Enna – Castrogiovanni e i Chiaramonte” scritta da Salvatore Presti

Inserita da il Feb 13th, 2017 e archiviata in ° Redazionali √i√i. Puoi seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0.

E’ disponibile nelle edicole e nelle librerie della città l’ultimo libro scritto da Salvatore Presti (nella foto) dal titolo “ENNA, Castrogiovanni e i Chiaramonte – metamorfosi di un palazzo trecentesco”. Trattasi di un saggio, con ricco corredo fotografico, del palazzo trecentesco chiaramontano, testimonianza storica di un complesso monumentale fra i più rappresentativi di Enna, con le sue vicende storiche e trasformazioni succedutesi tra il XIV e il XIX secolo. Il legame tra i Chiaramonte e Castrogiovanni è testimoniato dall’ex palazzo-fortezza della potete famiglia, venuta in Sicilia al seguito del Conte Ruggero d’Altavilla nell’ XI secolo. Il Palazzo, con la sua metamorfosi, ha dato origine al Convento e alla Chiesa, dedicata al fraticello d’Assisi, con la sua torre campanaria quadrangolare; alla Biblioteca Comunale con la Galleria Civica di piazza Scelfo e alle sale “Cerere” e “Proserpina”. Il volume, con la prefazione di Salvatore Chiello e la presentazione di Rocco Lombardo, fa parte della collana dell’Accademia Pergusea. L’autore è collaboratore di ViviEnna sin dal 2002, anno di fondazione della testata giornalistica. Ha pubblicato nel 2013 il suo primo volume: ENNA – il filo della memoria (ancora disponibile nelle librerie), ed è stato per quasi dieci anni collaboratore del Giornale di Sicilia, nelle pagine locali. Edito da La Moderna Edizioni, pag.96.







   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google





Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF

Contribuisci con una donazione all'Associazione ViviSicilia ViviEnna



Pubblicita'

ViviEnna


Photo Gallery

mail: vivisicilia.it@gmail.com | Versione VEBLU 1.2ab | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata