ANMIL, convegno su: “La presa in carico del lavoratore infortunato nella provincia di Enna”

Inserita da il Mar 2nd, 2017 e archiviata in Associazioni. Puoi seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0.

Si è svolto presso un noto locale di Pergusa, a cura dell’ANMIL di Enna, un convegno con il tema: “La presa in carico del lavoratore infortunato nella provincia di Enna: la tutela globale e integrata come intervento di cura, riabilitazione e reinserimento familiare, sociale e lavorativo”.

Dopo i saluti e i ringraziamenti del Presidente Provinciale Cav. Vincenzo Macaluso, sono intervenuti:
· Il Dott. Mazzola Giuseppe, Responsabile dello S.PRE.S.A.L. – ASP di Enna;
· La Dott.ssa Varveri Irene, Funzionario Socio-Educativo dell’INAIL di Enna;
· Il Sig. Giliberto Angelo, Responsabile del Patronato ANMIL;
· Il Rag. Antonino Capozzo, Presidente Regionale ANMIL Sicilia;
· Il Dott. Antonio Scibona e la Dott.ssa Gianna Patrizia Scimeca, entrambi Psicoterapeuti selezionati INAIL Sicilia, intervenuti in qualità di Relatori, sul tema dei bisogni degli invalidi del lavoro. Tramite la proiezione di un video, i professionisti hanno inoltre introdotto il tema della “richiesta di aiuto” nella elaborazione del Trauma postumo ad infortunio o malattia professionale. Hanno dunque approfondito gli aspetti clinici del disturbo Post Traumatico da Stress e della progettazione terapeutica ad esso collegati;
· La Dott.ssa Roberta Messina, è intervenuta nella qualità di psicologa clinica e psicoterapeuta in formazione. Il suo intervento si è concentrato sulla presentazione di un Progetto per la istituzione di un “Centro di Ascolto Psicologico” presso la sede ANMIL di Enna; ha esplicitato le linee guida del progetto, nonché le potenzialità ed i risvolti formativi, organizzativi e di sviluppo ad esso collegati;
· Il Cav. Rosario Conti, Presidente Provinciale ANMIL di Palermo e Componente del Comitato Esecutivo Nazionale, è infine intervenuto plaudendo l’iniziativa e formulando i migliori auspici per la realizzazione del Centro di Ascolto Psicologico. Il Cavaliere si è inoltre congratulato con la Dott.ssa Roberta Messina per la validità del progetto e per le modalità di esposizione del medesimo.







   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Clicca per condividere questo articolo su OKNOtizie OkNotizie



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF

Contribuisci con una donazione all'Associazione ViviSicilia ViviEnna



Pubblicita'

Associazione ViviEnnaViviSicilia aderisci come sostenitore o partner

ViviEnna


Photo Gallery


Associazione ViviSicilia ViviEnna - C.F.: 91056290868 - Giornale telematico registrazione Tribunale Enna n.100 del 2002 - ROC 26063 - Riconoscimento giuridico Prefettura Enna (registro n.19)

Non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il materiale contenuto nel sito, né per gli eventuali problemi derivanti dall'utilizzazione dello stesso o di eventuali siti esterni ad esso collegati. Tale materiale: non è sempre necessariamente esauriente, completo, preciso o aggiornato; è talvolta collegato con siti esterni sui quali non si ha alcun controllo e per i quali non assume alcuna responsabilità; non costituisce un parere di tipo professionale o legale. Non si garantisce che un documento disponibile in linea riproduca esattamente un testo adottato ufficialmente. Sulla riproduzione dei materiali e contenuti è gradita la citazione della fonte e relativo indirizzo web. Le immagini pubblicate, quasi tutte tratte da internet, e quindi valutate di pubblico dominio.

La responsabilità degli articoli è dei singoli autori. La collaborazione è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita.


Accedi


mail: vivisicilia.it@gmail.com | Versione VEBLU 1.2ab | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata