Enna. IPab Santa Lucia, neo consiglieri chiedono dimissioni Presidente Tedesco

Inserita da il Mar 16th, 2017 e archiviata in ENNA. Puoi seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0.

Enna. Si è svolto il primo consiglio di amministrazione dell’IPab Santa Lucia dopo l’insediamento dei due consiglieri Eliana longi e Paolo vicari nominati dal sindaco Dipietro e avvenuta a dicembre scorso. Ricordiamo come l’avvicendamento tra i due neo consiglieri e gli uscenti Crisafulli e Ricerca sia avvenuta tra polemiche e scontri incentrati sulle repentine dimissioni dell’ex presidente Crisafulli e l’immediata elezione, all’interno della medesima assemblea, del nuovo presidente Mario Tedesco, senza attendere l’insediamento dei neo consiglieri. La stessa problematica è stata riproposta in occasione del primo Cda dai consiglieri Longi e Vicari che, dopo aver relazionato sull’attività svolta nei primi due mesi di attività, hanno chiesto al presidente un atto di democrazia nel rassegnare le proprie dimissioni e rimettere nelle mani del nuovo consiglio di amministrazione la possibilità di esprimere con il proprio voto un presidente comunemente eletto. Eliana Longi ha dichiarato: “ho chiesto al presidente di dimettersi per dare la possibilità a me e al collega Vicari di esercitare il nostro diritto di voto e di un’eventuale candidatura alla presidenza, credo che i tempi siano maturi anche all’interno della struttura iPab per voltare pagina, abbandonare la vecchia politica e affacciarci ad un nuovo modo di gestire la cosa pubblica. Esorto ancora una volta il presidente Tedesco a confrontarsi politicamente accogliendo la nostra richiesta e affrontando la sfida con nuove elezioni. Capisco che il nuovo spesso spaventa tanto quanto il cambiamento, ma l’evoluzione è alla fine inevitabile”.







   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Clicca per condividere questo articolo su OKNOtizie OkNotizie



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF

Contribuisci con una donazione all'Associazione ViviSicilia ViviEnna



Pubblicita'

Associazione ViviEnnaViviSicilia aderisci come sostenitore o partner

ViviEnna


Photo Gallery


Associazione ViviSicilia ViviEnna - C.F.: 91056290868 - Giornale telematico registrazione Tribunale Enna n.100 del 2002 - ROC 26063 - Riconoscimento giuridico Prefettura Enna (registro n.19)

Non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il materiale contenuto nel sito, né per gli eventuali problemi derivanti dall'utilizzazione dello stesso o di eventuali siti esterni ad esso collegati. Tale materiale: non è sempre necessariamente esauriente, completo, preciso o aggiornato; è talvolta collegato con siti esterni sui quali non si ha alcun controllo e per i quali non assume alcuna responsabilità; non costituisce un parere di tipo professionale o legale. Non si garantisce che un documento disponibile in linea riproduca esattamente un testo adottato ufficialmente. Sulla riproduzione dei materiali e contenuti è gradita la citazione della fonte e relativo indirizzo web. Le immagini pubblicate, quasi tutte tratte da internet, e quindi valutate di pubblico dominio.

La responsabilità degli articoli è dei singoli autori. La collaborazione è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita.


Accedi


mail: vivisicilia.it@gmail.com | Versione VEBLU 1.2ab | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata