Enna – Torneo Pasqua 2017: all’ASD Caltanissetta Soccer il premio fair play

Inserita da il Apr 15th, 2017 e archiviata in En-Sport. Puoi seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0.

Grande festa oggi, sabato 15 Aprile, al Palazzetto dello Sport di Enna Bassa per la conclusione della sesta edizione del Torneo “Pasqua 2017”. Ad aggiudicarsi la vittoria, nella categoria Pulcini, l’A.S.D. Caltanissetta Soccer che in finale ha superato i piccoli calciatori della società organizzatrice, l’A.S.D. Polisportiva Enna Sport 2004; nella categoria Esordienti trionfa, invece, l’A.S.D. Nissa, vittoriosa in finale contro la l’A.S.D. Valguarnerese. Il Premio Fair Play “Umberto Tornabene” è andato all’A.S.D. Caltanissetta Soccer. Diversi premi sono stati consegnati a piccoli atleti che si sono particolarmente distinti per ciò che concerne la correttezza in campo. Un riconoscimento è stato consegnato comunque a tutti i partecipanti.
Al di là del risultato sportivo, a vincere in questa tre giorni di manifestazione sono stati i sani valori dello sport, dell’integrazione e del rispetto dell’avversario, ideali che gli organizzatori, con in testa il presidente dell’A.S.D. Polisportiva Progetto Enna Sport 2004 Luigi Di Dio, hanno voluto trasmettere sin dal primo giorno ai piccoli atleti, circa 150 provenienti dalle provincie di Enna e Caltanissetta.

“Per l’amministrazione – ha dichiarato durante la premiazione l’assessore all’urbanistica del Comune di Enna Giovanni Contino – è fondamentale investire sui giovani, sulla trasmissione di valori legati alla lealtà e all’integrazione. Tutto ciò si riflette – ha proseguito Contino – nella crescita del senso di appartenenza ad una comunità. La nostra amministrazione sostiene fortemente tutte quelle iniziative, come questo torneo, fondato sui sani valori educativi ed in particolare sui giovani”.

Sulla stessa scia il presidente del Collegio dei Rettori Ferdinando Scillia. “Che ben vengano – ha dichiarato – queste iniziative che diffondono messaggi di amicizia e di rispetto tra i più piccoli. Ringrazio tutto lo staff dell’A.S.D. Polisportiva Progetto Enna Sport 2004, in particolare Luigi Di Dio, per l’impegno nell’organizzare questo evento sportivo”.
Alla cerimonia di premiazione erano presenti anche il delegato provinciale FIGC Paolo Rosso, il presidente provinciale Confartigianato Maurizio Gulina, il medico sportivo Silvana Ferrarello, il presidente dell’Enna Calcio Enzo Grippaudo, la famiglia Tornabene e l’ormai immancabile Gogòl con il suo ideatore Mauro Todaro.







   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google





Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF

Contribuisci con una donazione all'Associazione ViviSicilia ViviEnna



Pubblicita'

ViviEnna


Photo Gallery

mail: vivisicilia.it@gmail.com | Versione VEBLU 1.2ab | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata