Il silenzio degli innocenti

Inserita da il Apr 15th, 2017 e archiviata in Pasquinate √i√i. Puoi seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0.

Auguri di buona Pasqua a: “Dove sono gli animalisti/ ambientalisti/comunisti/ femministi?”
Auguri a chi pretende di categorizzare persone/ interessi, auspicando l’indignazione a comando e desiderio, loro.
Auguri a chi posta uova e agnelli persuaso di contribuire alla pace nel mondo e finto e vero.
Auguri tanti, tanti, tanti, ai devoti della Santuzza che hanno pestato Rouben.
La storia del diciassettenne catanese resa nota da sua madre nel corso della trasmissione “Chi l’ha visto?” ha scosso pure l’Etna o no?
Riassumiamo:
Rouben è un ragazzo di Catania di diciassette anni che il primo di aprile è stato picchiato da cinque persone. È stato picchiato dopo che, nelle settimane precedenti, era stato vessato e minacciato di morte sui social network. Tutto è partito da un post che il diciassettenne ha pubblicato sul suo profilo Facebook. Il post era una frase sulla statua di Sant’Agata: muta, sorda e cieca. “Rouben a mòriri” è il gruppo Whatsapp che gli è stato dedicato. Ora tutto questo male in nome del sacro è perfettamente sovrapponibile a quel Allah Akbar che tanto ci destabilizza perché mina i nostri valori oppure è solo una bungee jumping psichico nel niente? Auguri.

Gabriella Grasso







   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Clicca per condividere questo articolo su OKNOtizie OkNotizie



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF

Contribuisci con una donazione all'Associazione ViviSicilia ViviEnna



Pubblicita'

ViviEnna


Photo Gallery

mail: vivisicilia.it@gmail.com | Versione VEBLU 1.2ab | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata