Polstrada Enna, Pasqua: 481 punti decurtati dalle patenti, nessun incidente, territorio provinciale sotto controllo

Inserita da il Apr 19th, 2017 e archiviata in En-Cronaca. Puoi seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0.

Enna. Sono state 35 le pattuglie del comando provinciale e dei distaccamenti di Catenanuova e Nicosia, coordinati dal comandante Felice Puzzo, utilizzati per il periodo pasquale. Traffico intenso ma regolare e nessun incidente, nel tratto ennese dell’autostrada Palermo- Catania e nelle principali vie di uscita del capoluogo. Il primo dato positivo è stato quello di non avere avuto incidenti, ma sono stati tanti gli automobilisti indisciplinati che sono stati contravvenzionati perché pericolosi per la circolazione stradale. Ovviamente in questo periodo di festività i controlli sono stati disposti dal questore Antonino Romeo, ma anche dalle direzioni di Catania e Roma sono arrivate indicazioni ben precise per evitare che l’uso di telefonini, utilizzo di cinture di sicurezza, guida in stato di ebbrezza possono provocare incidenti . In questi quattro giorni le maggiori strade controllate sono state l’autostrada dallo svincolo di Caltanissetta allo svincolo di Catania, specie dagli agenti del distaccamento di Catenanuova, la statale 117 bis e la Pergusina verso Piazza Armerina ed Aidone, impiegati equipaggi per il controllo delle zone di Nicosia, Leonforte e Troina. Sia sabato che domenica è stata registrata la presenza di autobus stranieri e di turisti provenienti a tutta la Sicilia. Le maggiori affluenze si sono registrate verso l’Outlet Sicilia Village, Pergusa, Parco Ronza, Piazza Armerina, Aidone. Molte le contravvenzioni elevate a cominciare dell’uso dei telefonini alla guida con 58 automobilisti penalizzati, le violazioni contestate sono state 181, ben 481 punti decurtati dalle patenti, contestati 4 eccessi di velocità con l’utilizzo del laser, utilizzato l’etilometro per accertare la guida in stato di ebbrezza, sono state 607 le persone identificate , 518 i mezzi controllati







   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Clicca per condividere questo articolo su OKNOtizie OkNotizie



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF

Contribuisci con una donazione all'Associazione ViviSicilia ViviEnna



Pubblicita'

ViviEnna


Photo Gallery

mail: vivisicilia.it@gmail.com | Versione VEBLU 1.2ab | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata