A Capaci Operazione “Parco Falcone”

Inserita da il Mag 17th, 2017 e archiviata in # Palermo. Puoi seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0.

25 anni dalla strage di Capaci. E’ già passato un quarto di secolo dal giorno in cui un bomba piazzata dalla mafia fece saltare in aria le auto del giudice Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e degli uomini della scorta. E con loro la speranza di un’intera generazione. Tutti noi abbiamo la responsabilità di mantenere vivo il ricordo dei loro gesti, delle loro azioni, dei loro Valori e dei loro Sacrifici per poterla trasmettere alle giovani generazioni. Lo si può fare attraverso dei momenti di commemorazione (come quello che ogni anno organizziamo davanti alla scalinata del Palazzo di Giustizia in Piazza Verga e che anche quest’anno si svolgerà giorno 23, a partire dalle ore 19.00). Lo si può fare con l’Azione.
Ed è quello che intendiamo fare quest’anno, domenica 21 maggio al Parco Falcone. Un’iniziativa rivolta ai ragazzi delle scuole di Catania ed a tutti i catanesi che hanno a cuore la memoria.
Il Parco Falcone è nato dopo un vero e proprio sollevamento popolare che impedì alla concessionaria d’auto riconducibile ad un prestanome del boss mafioso Nitto Santapaola di continuare ad occupare abusivamente uno spazio pubblico destinato, secondo il piano regolatore della città, a verde pubblico.
E’ questo il luogo simbolo al quale vorremmo dedicare una giornata di riqualificazione. Armati di fiori da piantare, scope e guanti per togliere le cartacce, cestini e panchine da sistemare e ridipingere con pennelli e vernici. Ma soprattutto armati di buona volontà! E del desiderio di trasmettere ai più giovani valori imprescindibili per la civile convivenza come la legalità, il rispetto degli altri e dei beni comuni.
L’iniziativa, promossa da CittàInsieme e Nuova Acropoli, con la collaborazione dell’ASAEC-Associazione Antiracket di Catania, del Leo Club Catania Gioeni e degli istituti scolastici “Boggio Lera”, “Dante Alighieri”, “Fermi-Eredia”, “Galileo Galilei”,”Turrisi Colonna”, è aperta a tutti i cittadini, le associazioni ed i gruppi attivi in città.
Hanno finora aderito: Leo Club Catania Host, Associazione “Amici di Librino”, La Città Felice, Rete La Ragna-Tela, i Ragazzi della Parrocchia Santi Pietro e Paolo, Italia Nostra – Sez. di Catania. Chiunque altro gruppo desideri unirsi, può comunicare la propria adesione, rispondendo semplicemente a questa email.
Importante il supporto tecnico la Catania Multiservizi S.p.A., la 3° Circoscrizione Borgo-Sanzio e la Direzione Ecologia-Ambiente del Comune di Catania.







   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google





Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF

Contribuisci con una donazione all'Associazione ViviSicilia ViviEnna



Pubblicita'

ViviEnna


Photo Gallery

mail: vivisicilia.it@gmail.com | Versione VEBLU 1.2ab | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata