martedì , Agosto 3 2021

Regalbuto. Scioperano gli operai del consorzio di bonifica Enna 6

Regalbuto. Alcuni operai si sono incatenati al cancello di ingresso, altri no ma sono comunque in sciopero perché da tre mesi non hanno ricevuto lo stipendio. I 26 tra operai e impiegati del consorzio di bonifica ‘Enna 6’ questa volta fanno sul serio perché si sono stancati di aspettare arretrati di stipendi, straordinari, turni persino del 2010. Giuseppe Montagno ogni giorno percorre 130 Km da Maniace per recarsi nella sede di Sparacollo, frazione di Regalbuto.” La mia famiglia è composta di 5 persone- ci dice- e francamente non so più come fare a tirare avanti dato che ho persino raschiato il fondo ai risparmi della mia famiglia”.

Su 26 operai in 15 fino ad ora sono rimasti senza stipendio e da ieri hanno di fatto sospeso il servizio di irrigazione dei 1500 ettari di terreni a valle dell’invaso del lago Pozzillo che serve i comuni di Regalbuto, Centuripe, Adrano Biancavilla e Paternò i cui terreni, quasi tutti agrumeti e coltivati ad ortaggi, rischiano di restare a secco proprio nel momento le temperature si sono innalzate.

Agostino Vitale