giovedì , Febbraio 25 2021

La D. S. dell’Istituto Medi di Leonforte scrive una lettera ai suoi alunni

Lucia Squatrito

“Mai avrei immaginato che il mio primo anno da Dirigente Scolastico presso l’Istituto Medi di Leonforte potesse essere segnato da questa triste e impegnativa emergenza che sta condizionando e trasformando le nostre vite”, a scrivere Lucia Squatrito, dirigente scolastica. E se la nostra Scuola sta rispondendo fattivamente alle necessità didattiche e umane è solo grazie alla sensibilità e alla abnegazione di tutti gli operatori che accanto a me, coralmente, hanno messo in campo le loro professionalità alla ricerca delle possibilità e degli strumenti che il web mette oggi a nostra disposizione per superare ogni ostacolo contingente e non fermare l’attività didattica.

Leonforte Liceo scientifico e linguistico

I miei diretti collaboratori, sotto l’abile guida del Prof. Canzonieri, hanno lavorato alacremente per poter dotare la Scuola di una piattaforma didattica che, permettendo di uniformare le singole attività realizzate egregiamente dai docenti, si rivela uno strumento agile e perfettamente adeguato allo scopo di creare un “Medi virtuale”, un luogo altro in cui ci si possa ritrovare tutti insieme e continuare il proprio lavoro più proficuamente possibile in un ambiente unitario. Tutti i Docenti, utilizzando la stessa piattaforma, assicureranno il mantenimento del rapporto didattico ma anche e soprattutto di quello umano con gli studenti, non interrompendo, infatti, l’indispensabile e irrinunciabile legame affettivo – relazionale tra Scuola e Alunni.

Leonforte Liceo classico e scienze umane

Il Collegio, riunito in modalità streaming, ha preso atto delle preziose possibilità fornite dalla piattaforma e fatte proprie le disposizioni riguardanti le modalità di svolgimento dell’attività didattica online suggerite dal Ministero: rispettando possibilmente l’orario scolastico, le singole unità orarie potranno avere una durata ridotta per le più svariate esigenze logistiche degli studenti non escludendo, pur tuttavia, anche la possibilità di organizzare incontri pomeridiani. “La Scuola c’è…” è questo il messaggio che oggi, in questo difficile momento il Liceo Medi manda ai suoi ragazzi. La Scuola c’è didatticamente ma c’è anche umanamente perché mai, nessun virus potrà fermare il cammino che insieme abbiamo iniziato e che presto insieme riprenderemo nelle nostre aule, seduti nei nostri banchi.

a cura di Gabriella Grasso