martedì , Luglio 27 2021

Caccia ai No-Vax

Ci sono 222 mila operatori scolastici (il dato è del 9 luglio) che rifiutano l’obbligatorietà vaccinale, suggerita dal presidente nazionale “Dirigenti Scuola”, Attilio Fratta, eppure per entrare a scuola i bambini sono obbligati a fare ben dieci vaccini. Con 127mila morti e avendo i vaccini a disposizione, l’obbligo andrebbe messo non solo per essere protetti, ma per non infettare gli altri. La vaccinazione è un grande atto di altruismo verso i fragili eppure in Sicilia 60.730 persone del mondo della scuola devono ancora fare la prima dose, 7.184 sono in attesa della seconda e solo 71.546 hanno ricevuto le due iniezioni o la dose unica. Vaccinarsi è una scelta politica perchè condiziona l’intera società e dunque chi non vuole farlo si defili o si chiuda in casa in attesa che gli altri: le cavie, i “fissa”, godano dei vantaggi o muoiano o mutino geneticamente.
Gabriella Grasso