martedì , Dicembre 6 2022

Enna. L’ex sindaco Ardica ritorna nell’agone politico?

Enna. L’ex sindaco del comune capoluogo, Rino Ardica, sembra deciso a ritornare nell’agone politico. Lo dimostra il fatto che, per la prima volta, dopo circa cinque anni, ha partecipato ad una riunione politica, quella che ha visto la presenza del sottosegretario Gianfranco Miccichè, il senatore Giovanni Mauro e gli onorevoli Ugo Grimaldi e Dore Misuraca, oltre a tanti rappresentanti del PdL Sicilia. Ad una nostra domanda circa la possibilità di rivederlo presente nelle prossime competizioni politiche e di avere scelto il PdL Sicilia di Gianfranco Miccichè, ha dichiarato: “Vado con il centrodestra che mi piace e soprattutto non credo molto ai pensatoi politici, che non hanno mai concluso niente” . Il riferimento è sicuramente al “Pensatoio del PdL”, che ha già consumato una sua prima riunione e che ne consumerà un’altra venerdì prossimo con argomento principale la scelta del candidato a sindaco da parte del centrodestra. Emarginato da An prima e dal PdL dopo, Rino Ardica aveva chiuso la sua militanza politica all’indomani della sfiducia votata dal consiglio comunale. In verità nessuno del centrodestra lo ha mai avvicinato per cui si è aperta una frattura tra il vertice del centrodestra e Rino Ardica, il quale ha preferito trasferirsi in campagna senza più partecipare a riunioni politiche. Averlo rivisto lunedì sera nella convention di Gianfranco Miccichè sta a significare che l’ex sindaco vuole ritornare a fare parte di un centrodestra particolare, quello del sottosegretario Miccichè, quindi è probabile che Rino Ardica partecipi attivamente alle prossime elezioni amministrative, tenuto conto che il PdL Sicilia vuole presentare proprie liste e l’ex sindaco ha un suo elettorato.