domenica , Agosto 14 2022

Sicilia. CGIL, sentenza TAR eolico occasione per rivedere piano regionale

Palermo – “La sentenza del Tar che da’ ragione a un’impresa candidatasi alla costruzione di un impianto eolico e’ l’occasione per una riflessione sul piano energetico regionale, datato, non adeguato e che pertanto va rivisto senza indugi”: lo dice Alfio La Rosa,, reponsabile del dipartimento territorio e ambiente della Cgil regionale. “Il piano- aggiunge l’esponente della Cgil- va modulato in raccordo con gli obiettivi europei, per fare in modo di avere impianti efficienti nel rispetto delle regole. Queste ultime- sottolinea La Rosa – devono riguardare ad esempio l’accesso alla rete e l’obiettivo finale deve essere quello della crescita della filiera”. La Rosa rileva che il piano, “preparato nel 2004 con uno scenario previsionale fermo al 2012, non e’ adeguato all’evoluzione che c’e stata in materia di fonti rinnovabili”. “L’industria dell’energia verde- sottolinea l’esponente della Cgil- va rimessa in marcia con regole chiare che garantiscano trasparenza, anche attraverso la possibilita’ di accedere agli atti,ed efficienza in un settore che proprio perche’ in sviluppo va incanalato sui giusti binari”.