martedì , Gennaio 26 2021

Regalbuto: Si è insediato il nuovo Sindaco Baby

Valentina Acquaviti, 12 anni, è il nuovo Sindaco Baby di Regalbuto. L’insediamento del nuovo baby sindaco è avvenuto sabato scorso, con una seduta straordinaria del Consiglio Comunale che si è svolta nell’aula magna della Scuola Media G. F. Ingrassia. La cerimonia si è aperta con il saluto e i complimenti del Sindaco Gaetano Punzi a ragazzi ed insegnanti, per la grande lezione di educazione civica data dalla scuola e dai ragazzi. Il Dirigente Scolastico Franco Romeo ha elogiato gli insegnanti e i ragazzi che si sono impegnati con grande forza durante le elezioni. Alla cerimonia era presente anche l’ex dirigente scolastico Domenico Campagna, da quest’anno passato alla guida della scuola elementare. Valentina Acquaviti frequenta la seconda classe della sezione D ed è stata eletta sfidando i candidati di altre 6 liste, presentate dagli alunni di tutte le classi. Su 250 votanti nessuna scheda è risultata bianca o nulla, come evidenziato dall’insegnante Angela Natoli. Nel suo discorso di insediamento Valentina Acquaviti ha dimostrato grande intelligenza e scioltezza e ha dato una piccola lezione di capacità di analisi e di scioltezza di linguaggio ai politici adulti, come spesso accade quando vengono eletti i baby sindaci. Ha esposto il suo programma, che va dalla questione ambientale ai problemi dell’adolescenza, dalla carenza di attrezzature scolastiche alle necessità degli anziani e ha citato grandi politici del passato come Don Giuseppe Campione e Don Luigi Sturzo. Ha invitato le istituzioni a occuparsi dei giovani e contemporaneamente i ragazzi a difendere il proprio patrimonio e a non distruggere beni e luoghi a loro disposizione. Non sono mancate le proposte innovative, come la creazione della “Ingrassia Junior Card”, una carta che permetta agli alunni della scuola che hanno la media superiore all’otto di spendere una piccola cifra nei negozi convenzionati. Alla fine del suo discorso è seguita una standing ovation e la consegna della fascia da parte dell’ex sindaco baby.
Maria Cristina Roccella