domenica , Gennaio 24 2021

Al lago Pozzillo di Regalbuto le gare Federcanottaggio Sicilia

E’ notizia ufficiale: l’invaso del Pozzillo anche per il 2010 sarà protagonista nelle manifestazioni più importanti del Federcanottaggio Sicilia. A comunicare la notizia il vice sindaco con delega allo Sport Salvo Cardaci che esprime grande soddisfazione per la conferma di una serie di appuntamenti che vedranno proprio il lago Pozzillo di Regalbuto il campo di regata più importante dell’isola. Del resto a guardare l’invaso del Pozzillo oggi con le copiose piogge e la formazione del tipico “isolotto“ il lago presenta un panorama di rara bellezza e una natura ancora incontaminata. “Sono soddisfatto – dichiara Salvo Cardaci – queste regate a carattere regionale e nazionale portano sempre più alla ribalta il nostro invaso non solo da un punto di vista prettamente sportivo, ma soprattutto a livello turistico con centinaia e centinai di canoisti che si riversano a Regalbuto nelle giornate in programma e molto spesso decidono di tornare per trascorrere ore spensierate a ridosso del nostro splendido invaso e per visitare la nostra città. Il nostro lago – continua Cardaci – ha la vocazione turistica e l’amministrazione comunale è attenta a sfruttare tutte le opportunità sportive a carattere regionale e nazionale per veicolare un turismo mordi e fuggi che però consente agli sportivi non solo di conoscere il nostro territorio ma apprezzare anche la nostra cucina e l’ospitalità dei nostri ristoratori. “Il Comitato Regionale Sicilia della FIC ha dunque deliberato il calendario remiero dell’anno 2010 e, come oramai da tradizione, ha fissato le gare nel lago Pozzillo, in territorio di Regalbuto. Le manifestazioni sono state previste nelle seguenti giornate: 21 marzo, 25 aprile, 30 maggio e 13 settembre 2010 regate valide per il campionato regionale; 1 e 2 maggio 2010 sono previste due regate nazionali (categoria cadetti) e Internazionale Master. “Un ringraziamento particolare lo voglio fare al Presidente della federazione regionale ing. Lorenzo D’Arrigo e ai componenti federali anche a livello nazionale per aver scelto ancora una volta il nostro lago per le regate“. Ad assistere l’organizzazione delle regate da qualche anno sono impegnati un gruppo di giovani che si sono costituiti in associazione e con le loro imbarcazioni rendono più agevole lo svolgimento delle gare. Carmelo Calcerano è il fondatore dell’associazione, l’associazione oltre alle gare mette a disposizione le proprie barche per un giro panoramico del lago e per gli amanti del birdwatcing.   

 Agostino Vitale