martedì , Gennaio 26 2021

Regalbuto: si torna a parlare di Parco Tematico

Si torna a parlare di Parco Tematico a Regalbuto e sembra che siano in arrivo novità sulla travagliata vicenda della costruzione di un grande parco dei divertimenti lungo le rive del Lago Pozzillo, un progetto iniziato quasi dieci anni fa. Ne ha parlato il Sindaco Gaetano Punzi, rispondendo a un’interrogazione del consigliere comunale Vito Maida. Nelle ultime settimane si era diffusa la voce di un acquisto della società Atlantica Invest da parte di un cartello di investitori arabi. Durante il congresso del PD locale, che si è svolto a fine febbraio, il Senatore Mirello Crisafulli aveva preannunciato possibili novità a proposito del Parco Tematico. A seguito della diffusione delle voci sula riapertura del progetto, che da due  anni sembrava essersi arenato, il consigliere Maida ha presentato un’interrogazione per chiedere al Sindaco Punzi delucidazioni sull’attendibilità delle voci. Punzi ha annunciato che nei prossimi giorni probabilmente si conosceranno importanti novità sul progetto. “Ho sempre usato il se quando ho parlato di questo progetto” – ha detto Punzi – “Non ho mai creduto pienamente a questo progetto, ma le ultime novità hanno acceso in me la speranza e mi spingono a crederci più che in passato”. Punzi non ha confermato le voci di un possibile acquisto della società o di parte della società da parte di un cartello arabo, ma non ha smentito. “Voglio evitare qualsiasi speculazione sulla vicenda” – ha concluso il Sindaco – “Le ultime novità non significano un sì definitivo al Parco, ma nemmeno un no. Non bisogna creare aspettative, ma qualcosa si sta muovendo e tra qualche giorno annunceremo ufficialmente le novità”.

Maria Cristina Roccella