sabato , Gennaio 23 2021

Regalbuto. Completamento circonvallazione est abitato

Regalbuto. Sottoscritto dall’Amministrazione comunale un protocollo d’intesa per il completamento della circonvallazione ad est dell’abitato con l’azienda che ha realizzato il parco eolico regalbutese. Si aspetta di ricevere il progetto definitivo che non prevederà (come si diceva qualche anno fa) solo l’asfalto nel tratto da completare, ma tutta una serie di interventi e opere murarie che renderanno più funzionale un’arteria tanto importante per snellire la circolazione cittadina. Un progetto che per tanti (troppi) anni è stato “paralizzato” dalla burocrazia e da contenziosi vari e che ci auguriamo tutti possa diventare finalmente realtà”. A rilasciare questa dichiarazione è il vice sindaco del comune di Regalbuto, Salvo Cardaci, il quale rispondendo ad una domanda posta da un cittadino, ha sottolineato come la “realizzazione della circonvallazione è forse l’impegno più importante che abbiamo preso con i nostri concittadini . Oltre al nostro – sottolinea Cardaci – vi è l’impegno da parte dell’azienda la quale ci ha confermato che manterrà quanto convenuto. Rispetto al nulla appartenente al passato – sottolinea il vice Sindaco – c’è da ricordare che non abbiamo trovato traccia alcuna di accordo scritto e quindi è ascrivibile solo a questa Amministrazione un protocollo d’intesa con l’azienda e sarà presentato molto presto un progetto più utile e funzionale per l’intera comunità regalbutese che dal completamento della circonvallazione trarrà benefici evidenti dopo decenni di immobilismo e contenziosi vari“. La realizzazione della importante arteria è diventate di vitale importanza per la città , soprattutto per evitare la circolazione dei mezzi pesanti che sono costretti a passare da via Garibaldi e da Piazza Vittorio Veneto, con inconvenienti per il traffico che mettono a dura prova cittadini e i vigili urbani.
Agostino Vitale