martedì , Gennaio 26 2021

Regalbuto. Da PD ennesima richiesta di dimissioni della giunta Punzi

Regalbuto. Riceviamo e pubblichiamo da parte della segreteria del Pd regalbutese la seguente comunicazione:
“Alcune settimane fa l’amministrazione comunale, a firma dell’assessore La Tora, ha divulgato una relazione sullo stato d’attuazione del programma. Tale relazione, apparentemente ricca di opere e azioni amministrative,omette colpevolmente di dire quali opere non siano riconducibili all’azione di questa amministrazione ma anzi rappresentino il frutto del lavoro di passate amministrazioni o altri Enti.
E’ nostro dovere porre all’attenzione dei cittadini tali incongruenze e smascherare le millanterie di chi, avendo realizzato poco o nulla, attacca al proprio petto medaglie che non gli appartengono. Ecco alcuni esempi:
• Parco eolico: tutti gli accordi sulla costruzione, sul funzionamento e sugli oneri per la ditta costruttrice sono stati presi dalla precedente amministrazione di centrosinistra.
• Lavori di consolidamenti San Calogero: il finanziamento è stato approvato durante la scorsa amministrazione di centrosinistra.
• Riqualificazione n.q. S.Ignazio: progetto finanziato ed iniziato dall’IACP durante la precedente amministrazione di centrosinistra.
• Trasferimento ASP: convenzione approvata dalla scorsa amministrazione di centrosinistra, nessun ampliamento dei servizi o qualsivoglia miglioria è stato portato a termine dall’attuale amministrazione.
• Trasporto pubblico urbano: autobus acquistati dalla precedente amministrazione di centrosinistra, l’attuale amministrazione li ha tenuti parcheggiati a marcire per oltre due anni.
• Circonvallazione: si trova attualmente in stato d’abbandono. Nessuna miglioria è stata apportata dall’attuale amministrazione.
• Strade e viabilità: le condizioni delle strade sono sotto gli occhi di tutti. Nessun intervento migliorativo o di manutenzione necessaria è stato fatto da quest’amministrazione.
• Assistenza agli indigenti, contributi a società sportive e associazioni, microchippatura canina, etc…, sono funzioni che ricadono nella NORMALE amministrazione dell’ente Comune o dell’ASL, e che tuttavia non hanno subito migliorie o interventi significativi negli anni dell’attuale amministrazione.
Si tratta soltanto di alcuni esempi tolti i quali ben poco rimane di una millantata attività amministrativa!!!
Lo gridiamo, lo ribadiamo con forza, a cosa servono 15 consiglieri, 6 assessori e un Sindaco se non si riesce a produrre nulla di nuovo, se tutto ciò che si realizza è frutto di lavoro altrui???
Per questo continuiamo a chiedere ormai da mesi le dimissioni dell’amministrazione Punzi affinchè si liberi il paese da questo pesante fardello, che si vada subito a nuove elezioni!!!”.