mercoledì , Aprile 14 2021

Nuoto, stagione positiva a Centuripe

Centuripe. Sarà nell’ultimo fine settimana di giugno il primo vero banco di prova stagionale per i giovani nuotatori centuripini che quest’anno sono tesserati per la Swimming. Gli atleti diretti dal tecnico Giordana Alibertini infatti dal 25 al 27 giugno a Messina parteciperanno ai campionato regionali individuali federali per la categoria Esordienti A e dove contano di ottenere dei buoni risultati. Ma a prescindere dal risultato della rassegna regionale nel movimento natatorio centuripino c’è la consapevolezza che aver posto le basi, grazie all’accordo con la società Swimming di Caltanissetta a cui è stata affidata la gestione della piscina, con il probabile rinnovo della convenzione da parte del Comune anche per il prossimo anno, per una crescita tecnica e anche numerica degli atleti anche per i prossimi anni come conferma la catanese Giordana Alibertini che oltre ad allenare gli atleti nel settore agonistico coordina tutta l’attività natatoria dell’impianto comunale di nuoto a Centuripe. “Il gruppo che sto allenando ha a mio avviso ampi margini di miglioramento – dice e sono convinta che a Messina otterrà buoni risultati. Ma quello che però mi conforta di più è che dietro a questo gruppo di una quindicina di ragazzi ce ne sono tanti altri anche dei paesi limitrofi che si stanno avvicinando alla nostra attività”. Infatti con la gestione della piscina da parte della Swimming quest’anno l’impianto coperto di Centuripe è stato frequentato da non meno di 200 persone tra giovani e non giovani non solo di Centuripe ma anche da Catenanuova e Regalbuto. Oltre all’attività agonistica infatti i praticanti hanno avuto la possibilità di poter fare nuoto libero, acquagym e nuoto riabilitativo. “Sinceramente non ci attendevamo questi numeri – continua la Alibertini – visto che quando abbiamo aperto a gennaio gli iscritti erano una sessantina. E vista questa crescita numerica abbiamo deciso di continuare l’attività anche nei mesi estivi fermandoci solamente un paio di settimane ad agosto”.