giovedì , Febbraio 25 2021

Caltanissetta. Festa dello sport

Caltanissetta. Molti gli sportivi nisseni e le squadre locali distintesi nella stagione sportiva 2010 che saranno premiati lunedì 20 dicembre, a partire dalle ore 17,30 al Centro Culturale Polivalente “Michele Abbate”, nel corso della tradizionale “Festa dello Sport”, organizzata dal Coni provinciale di Caltanissetta.

“Come negli anni precedenti – ha affermato Giuseppe Iacono, presidente del Coni – le federazioni sportive, gli enti di promozione e le discipline associate presenti nel territorio provinciale hanno segnalato il soggetto individuato, sia esso atleta, tecnico, dirigente, arbitro o società sportiva, ritenuto meritevole per i risultati raggiunti nel corso del corrente anno”.
La serata sarà anche l’occasione per presentare il calendario 2011 realizzato dal Coni provinciale, che attraverso i dodici mesi dell’anno ripercorre “Un Anno di Sport”, ovvero l’attività svolta nel corso del 2010 grazie all’ausilio di alcune delle immagini più belle e significative.
Nel corso della cerimonia di premiazione, alla quale parteciperanno i componenti della Giunta ed il Consiglio Provinciale del Coni, il presidente provinciale Giuseppe Iacono consegnerà la stella di bronzo al Merito Sportivo a Claudio Dimaria (automobilismo) e la stella d’argento al Merito Sportivo a Francesco Alessio Benvenuti (tiro a volo). Entrambe le benemerenze sono state assegnate dal Coni nazionale.
Nel corso della manifestazione saranno premiate anche le scuole e gli atleti nisseni che si sono distinti nel corso dei Giochi Sportivi Studenteschi 2010; riceveranno un ricordo della serata anche gli atleti nisseni che hanno preso parte ai “Giochi delle Isole 2010”, dove la Sicilia ha conquistato il 1° posto ed i ragazzi della provincia che si sono classificati primi nelle discipline previste dal programma del 41° Trofeo Sicilia.
Ospite della serata il vice capo missione per l’Italia ai Giochi Olimpici della Gioventù di Singapore Giuseppe Gianfrida che insieme al giovane pesista Luca Parla – unico rappresentante dell’Italia alle prime per la disciplina della pesistica, che si è classificato sesto categoria dei 77 kg sollevando un totale di 248 kg (111 Kg nell’esercizio dello Strappo e 137 Kg nell’esercizio dello Slancio) – racconteranno la loro esperienza a questa manifestazione.