lunedì , Gennaio 18 2021

Entro un mese lavori completati al campo di calcio di Catenanuova

Catenanuova. “Fra trenta giorni, che potrebbero essere anche 20, il “Gaetano Di Benedetto” di Catenanuova sarà riconsegnato alla tifoseria per seguire dalla tribuna il calcio giocato che sta trovando nello Sporting, una degna protagonista in campionato, già in vetta alla classifica nel proprio girone”, ad affermarlo è il tecnico comunale Salvo Di Fini ed il collaboratore Filippo Privitera, al seguito dei lavori che sono iniziati ieri dalla ditta aggiudicataria GMF di Giunta-Virzì, per un importo di 13 mila euro. Qualche mese fa la decisione del comune d’inibire l’ingresso in tribuna alla tifoseria, già vincolata da un riscontro della commissione di vigilanza del Coni, aveva destato preoccupazione per la conseguente assenza dei supporters in tribuna ed allora tutti al lavoro per ridarne l’agibilità. L’assessore allo sport Laura Colica, il presidente Mario Caputa, l’ex assessore Pino Castelli, presenti nel sollecitare tecnici e ditta a completare i lavori entro la fine di gennaio. In questi giorni, dunque, si stende la recinzione di separazione terreno di gioco-tribuna, in materiale denominato “orsogrill”, mentre un ingresso interno agli spogliatoi sarà coperto da un tunnel e recintato a protezione di arbitro e giocatori, unitamente alla ripresa delle porte antipanico ed una rete di protezione sopra la tettoia della tribuna, contro la nidificazione dei colombi. Già rinforzato il portone centrale in ferro e gli spogliatoi rimessi a nuovo. Da parte degli operatori, l’invito ai ragazzi di evitare atti di vandalismo che altre volte hanno già creato problemi per il completo utilizzo della struttura.

Carmelo Di Marco