giovedì , Gennaio 21 2021

Barrafranca. Martedì grasso: sette carri allegorici e otto gruppi mascherati

Sfilata in maschera e dei carri allegorici in un clima “burlesco” per le vie principali del paese. Si concluderà domani, martedì il programma di eventi in occasione delle celebrazioni carnevalesche, XXVII edizione, del comune di Barrafranca con l’ultima giornata che è il clou del divertimento con una sfilata di carri allegorici costruiti nei minimi dettagli, scenografie originali e scenari mozzafiato.
L’amministrazione comunale del sindaco Angelo Ferrigno e dell’assessore al turismo e spettacolo, Stella Arena, da tre anni a questa parte hanno reso il carnevale centro siculo della provincia sud di Enna, a detta di molti, coinvolgente tanto che dagli anni novanta non si vedeva una partecipazione cospicua di carri e gruppi mascherati. “ Da quando amministro questa città – afferma il sindaco Ferrigno – il carnevale è stato una richiesta dei cittadini e durante gli anni è diventano un appuntamento fisso dove tutti i settori dell’economia sembrano essersi risvegliati nonostante il periodo di crisi”. I premi in palio per i primi tre posti dei carri allegorici sono rispettivamente di 4mila, 3mila e 2 mila euro mentre per quanto riguarda i gruppi mascherati vanno da 2.500 euro (primo premio); 2mila euro (secondo premio) e 1.500 euro (terzo premio). “ Al carnevale parteciperanno alla sfilata di domani sette carri allegorici e otto gruppi mascherati – afferma l’assessore Stella Arena – frutto di una organizzazione in cui hanno aderito diverse associazioni locali”. I gruppi mascherati dopo la fine del percorso si esibiranno per l’ultima volta con i rispettivi balletti in piazza Regina Margherita. I carri allegorici e i gruppi mascherati saranno premiati a giudizio insindacabile di una giuria composta da artisti e professionisti locali.