lunedì , Gennaio 25 2021

Villarosa. Inaugurato il circolo territoriale di Futuro e Libertà

Si è svolta ieri sera a Villarosa l’inaugurazione del Circolo territoriale di Futuro e Libertà.
La manifestazione è stata presieduta da Pippo Monaco, neo Commissario provinciale del Partito, accompagnato da Dante Ferrari, Alessandro Gravina, Enzo Conte e Cristian Tinebra, da sempre collaboratori stretti del Presidente Monaco.
Presenti come esponenti locali di Villarosa, oltre ad un nutrito numero di simpatizzanti e prossimi iscritti, il Consigliere comunale Angelo Calabrese, l’Assessore Giovanni Turrisi, Enzo Costa, veterano della politica locale, Peppe Friscia, figura storica della destra villarosana, Salvatore Calì, individuato come temporaneo responsabile del nuovo Circolo, Emilio Estero e Gandolfo Ferro.
Il Presidente Monaco ha prioritariamente tracciato il percorso che ha portato alla nascita del FLI sottolineando gli obiettivi e soprattutto le motivazioni prettamente valoriali e programmatiche che intenderanno caratterizzare l’operato del nuovo movimento politico anche all’interno degli Enti locali più periferici.
E’ stato proprio un ricco patrimonio di valori quali la solidarietà, il bene comune nell’esclusivo interesse della collettività, la famiglia, il senso dello stato, il rispetto del prossimo, la crescita produttiva e culturale della nostra società, l’investimento nelle nuove generazioni, le regole politiche ed elettorali della democrazia partecipata in uno ad un autentico spirito riformista, ad animare la nascita di FLI in tutto il territorio nazionale e provinciale ivi compresa Villarosa dove la presenza eterogenea ma qualificata dei tanti amici di cui sopra, provenienti da precedenti esperienze politicamente anche diverse, nasce proprio da una sincera e disinteressata comunanza di obiettivi al di sopra della quale dovrà necessariamente prevalere il bene comune per la realtà locale, oltre a rappresentare, in quanto tale, momento e motivo di maggiore radicamento e forza sul territorio villarosano.
E’ quanto è stato opportunamente sottolineato anche attraverso gli interventi di Calì, Calabrese, Costa e Friscia che si sono succeduti nel corso della serata.
FLI nasce pertanto anche a Villarosa con ottimi auspici, con l’entusiasmo di tanti che ieri hanno voluto partecipare a questa prima assise, con una sede propria nel centralissimo Corso Garibaldi e con l’immediato obiettivo di realizzare il tesseramento del 2011 con il quale gli iscritti potranno celebrare, entro l’anno solare in corso, il primo Congresso del Circolo e quindi l’elezione degli organismi direttivi.
Da oggi pertanto anche a Villarosa, così come in altri Comuni della Provincia, FLI consolida la propria presenza a disposizione di quanti vorranno riavvicinarsi a quella sana politica che metta al di sopra di tutto il senso dello stato, il bene comune ma soprattutto ciò che è giusto e non piuttosto ciò che sia soltanto utile.