martedì , Gennaio 19 2021

Centuripe. Da Lanuvio a Kentoripa 2011

Centuripe. Il 25 giugno, presso il teatro comunale di Lanuvio, città dell’agro romano gemellata con Centuripe, è stato presentato il volume del dottor Rosario Patané avente per titolo “ Impero di Roma e passato troiano nella società del II secolo- il punto di vista di una famiglia di Centuripe”.
Occasione data dal convegno “Lanuvio e le sue Antichità” e che rinnova gli antichi rapporti tra le due città, fondati su mitici legami tra Troia, Lanuvium e Kentoripa e, in età imperiale, confermati nei fatti che coinvolgono tra gli altri un rappresentante di una famiglia centuripina, Quintus Pompeius Falco, consul suffectus nel 108 dc, con la famiglia degli Antonini ed in particolare con Adriano ed Antonino Pio, imperatori.
Alla manifestazione hanno partecipato il sindaco e il vice sindaco di Centuripe e il direttore del museo Regionale interdisciplinare di Enna, di cui il museo di Centuripe fa parte da quasi un anno.
Il volume è stato presentato dal professor Fausto Zevi, Accademico dei Lincei, che è anche autore della prefazione.
Il professor Zevi ha assicurato che sarà presente a Centuripe per partecipare alla celebrazione annuale del gemellaggio tra Centuripe e Lanuvio, il 17, 18 e 19 settembre, e presenterà il volume, nell’ambito di una manifestazione nel corso della quale saranno illustrati anche gli scavi condotti nel territorio comunale.
La partecipazione del professor Zevi è di auspicio allo svolgimento di Kentoripa 2011 e alla possibilità che, nello stesso periodo si svolga una esposizione temporanea dei vasi centuripini oggi presso il museo Salinas di Palermo e della Testa di Augusto, oggi presso il museo Orsi di Siracusa.