lunedì , Maggio 16 2022

Calcio a 5. Sfuma il ripescaggio in C1 dell’Ennese

È durato soltanto poche settimane il sogno dell’Ennese di essere ripescata nel campionato di serie C1 di Calcio a cinque. La Lega Calcio, infatti, ha escluso la società ennese dal massimo campionato regionale di Calcio a cinque lasciandola fuori per un solo posto. Festeggia, invece, il “Rahl Butahi” di Regalbuto che sarà l’unica società ennese ammessa dalla Lega nel Campionato C1 di Calcio a cinque.
Dopo la disgraziata stagione, conclusa con un’amara retrocessione ai “play out”, il presidente Liborio La Paglia aveva presentato richiesta di ripescaggio in C1 e qualche speranza si era percepita nell’aria. Ma, paradossalmente, i sogni hanno iniziato a infrangersi con la proroga concessa dalla Lega, perché ha permesso a quelle società in serio pericolo di perfezionare l’iscrizione. Una ciambella di salvataggio giunta in extremis, ma che ha condannato l’Ennese, senza possibilità alcuna di ritornare in C1. Quella stessa serie che lo scorso anno, nonostante la retrocessione, le permise di vincere per la prima volta la Coppa Italia, battendo squadre ben attrezzate.
Digerito il boccone amaro, il presidente La Paglia si è già rimboccato le maniche per preparare la prossima stagione che vedrà l’Ennese giocare nel difficile Campionato di serie C2, con l’obiettivo di riportarsi immediatamente nel massimo campionato. Un anno di “purgatorio”, dunque, prima di rivedere il sole. Ed in questo viaggio La Paglia ha voluto affidarsi a mister Massimo Rizza che rientra così a pieni poteri sulla panchina ennese, dove sarà coadiuvato da Massimo Greco, mentre Emanuele Bruno passa dietro la scrivania in qualità di direttore sportivo. Nei prossimi giorni si penserà alla rosa e ai giocatori che dovranno lottare per vincere il campionato e non è escluso qualche arrivo di un certo calibro, in modo da mettere sin da subito le mani sul campionato di serie C2.
Sarà una stagione difficile ma, come si dice, l’importante è non perdere la speranza e il presidente La Paglia sembra essere intenzionato a guardare avanti e a intraprendere questo difficile percorso in salita, con l’obiettivo di raggiungere i risultati sperati.
w.s.