martedì , Gennaio 26 2021

Regalbuto. Festa del Patrono San Vito

Regalbuto. Al via a Regalbuto i festeggiamenti in onore di San Vito. Da oggi e fino a giovedì prossimo la cittadina ennese festeggia, infatti, il proprio Patrono. Il programma religioso e quello folcloristico si intersecano per questi giorni in cui la partecipazione della comunità locale e di tanti visitatori provenienti dai centri vicini è notevole. Saranno migliaia i fedeli che domani pomeriggio parteciperanno alla tradizionale e caratteristica processione dell’alloro che, di fatto, aprirà il programma religioso. Nella settimana che precede la festa, ma particolarmente nei tre giorni che antecedenti la processione, i regalbutesi si sono recati ad Agira, a piedi o con dei mezzi, per prendere i rami di alloro.
Il «viaggio» per l’acquisizione del segno che serve per la processione dell’alloro è fatto per voto e devozione. Nella giornata del 9, dopo la solenne celebrazione eucaristica, invece, si svolgerà la processione con le reliquie di parte del cranio, di un braccio e un piede. Questo momento rituale è l’evento centrale della festività, in quanto fa memoria dell’arrivo a Regalbuto, proprio in questo giorno, delle reliquie provenienti da Piazza Armerina nel 1547. Nelle successive giornate del 10 e 11 agosto, infine, il programma religioso prevede lo svolgimento delle processioni con la statua del santo portato a spalla per le vie di tutto il centro abitato. Nutrito anche il programma di appuntamenti predisposti dal vice-sindaco (con delega a sport, turismo e spettacolo) Salvo Cardaci che, nonostante la pesante crisi economica che investe tutti i Comuni italiani, è riuscito ugualmente ad organizzare appuntamenti di richiamo nelle giornate clou della festa. Domenica 7 si apre con una serata culturale nel chiostro degli Agostiniani. Di scena l’ultimo atto della rassegna «Fede, arte, territorio”, con il concerto «Le quattro stagioni»«Le quattro stagioni» di A. Vivaldi eseguito dall’orchestra “StradeVarie” del teatro Massimo Bellini di Catania. A seguire la seconda edizione della «Notte bianca regalbutese» con negozi aperti tutta la notte. L’iniziativa viene riproposta dall’associazione Avas in collaborazione con Confcommercio e Confesercenti.
Domani, in piazza della Repubblica, verrà messo in scena lo spettacolo comico «Attenti a quei due», con protagonisti Ruggero Sardo e Carmelo Caccamo. Martedì 9 concerto musicale con il gruppo «Caminanti» di Giancarlo Guerrieri. Mercoledì 10 sarà la volta di Salvo La Rosa & Enrico Guarneri in «Litterio story 2011».
Il programma dei festeggiamenti si concluderà nella giornata di giovedì 11 agosto con lo spettacolo musicale che vedrà salire sul palco il comico Carlo Kaneba con le sue ballerine a far da prologo al concerto di una vecchia conoscenza della musica leggera italiana: Viola Valentino. Attorno all’una di notte, come da tradizione, saranno i giochi pirotecnici al campo sportivo «Acqua amara» a chiudere i festeggiamenti del patrono di Regalbuto San Vito.
Agostino Vitale