martedì , Ottobre 19 2021

Tiro al volo per ricordare l’assessore Vincenzo Margio

Enna. Un memorial per ricordare Vincenzo Margio, l’assessore comunale all’Agricoltura scomparso prematuramente nel gennaio del 2010 .
Domenica 28 agosto, alle ore 9, al Bicampo Olimpico di Contrada Scioltabino a Pergusa, si terrà una gara di Tiro a Volo, specialità Fossa Olimpica con numero 2 serie di 25 piattelli. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto in beneficenza.
Ad organizzare la giornata è stata la famiglia Margio, in testa la moglie Carmela, che vuole ricordare così Vincenzo. “ Lo sport è stato sempre un buon compagno di viaggio per mio marito – dice Carmela – Ci piace ricordarlo così, mentre tira al piattello, una disciplina che da sempre lo aveva appassionato fin dalla fondazione del primo campo di tiro a volo, quello di contrada Cannavò. E anche un modo per avere sempre presente i suoi insegnamenti con al primo posto i valori della lealtà, dell’amicizia e dell’onestà che hanno guidato la sua vita”.
Vincenzo Margio aveva 42 anni. Da sempre in politica, era stato nominato assessore, nel 2008 nella Giunta Agnello bis, ruolo che ricopriva con grande passione. Dal 1994 al ‘98 aveva ricoperto il ruolo di consigliere comunale nelle fila del PD.
La sua carriera sportiva era iniziata con AICS, di Paolo Lombardo con il quale aveva condiviso, oltre che la passione per lo sport, quella per la politica.
Sposato e padre di due figli, era direttore della società cooperativa per azioni regionale A.I. P. Olivo di Enna.