domenica , Agosto 14 2022

Calcio 5: L’Ennese scalda i motori per la C2

Sarà la Virtus Gela la prima avversaria dell’Ennese nel campionato di serie C2, calcio 5. Dopo diversi anni di massima serie regionale, la società del presidente Liborio La Paglia lo scorso anno in modo rocambolesco è retrocessa in serie C2 portandosi dietro il trionfo in coppa Italia, ma soprattutto il rammarico per non essere riusciti a salvare la categoria.

Il ritorno in C1 è l’ambizione che accompagnerà i gialloverdi in questa stagione e lo dimostrano le decisioni assunte dal presidente La Paglia che si è affidato al sapiente Massimo Rizza in panchina e ad una rosa di giocatori che può essere considerata un lusso anche per la C1, figurarsi per la C2 che resta pur sempre un campionato agguerrito e difficile da disputare. Tra i volti nuovi di quest’anno ci sono gli ex Enna Calcio, Moreno La Delia, Simone Nicosia e Francesco Petralia, mentre resta confermata la rosa della scorsa stagione con in testa – tra gli altri – Stefano Longi, Flavio La Malfa, Roberto Greca o Roberto Libertino.
La Lega, intanto, ha reso noti i gironi del campionato e l’Ennese è stata inserita nel raggruppamento B insieme a società del territorio agrigentino e nisseno.

Oltre all’Ennese compongono il girone le ennesi Argyrium, Città di Leonforte e Studentesca Armerina, Atenea Futsal Agrigento, Athena, Atl. Campobello, Atl. Canicattì, Gemini Soccer, I Calatini Calcio 5, Nissa 5, Nuova Trinacria Gela, Sporting Gela e Virtus Gela. Come detto l’esordio dei gialloverdi sarà in casa di quest’ultimi il 17 settembre, mentre la prima casalinga sarà contro l’altra gelese, lo Sporting Gela una settimana dopo. Il primo derby è in programma la sesta giornata contro la Stud. Armerina il 22 ottobre; la decima il derby contro il Città di Leonforte, l’undicesima contro l’Argyrium. L’ultima giornata, quella in cui – nel ritorno il 24 marzo – l’Ennese spera di poter festeggiare la promozione sarà contro l’Atl. Canicattì.