mercoledì , Gennaio 27 2021

Convocato Consiglio comunale a Barrafranca su emergenza idrica diga Olivo

Barrafranca. Il Presidente del Consiglio comunale barrese, Biagio Cascio, ha convocato un Consiglio lunedì 19 alle ore 19.00 per l’emergenza idrica causata dalla chiusura immediata dell’erogazione dell’acqua proveniente dalla diga “Olivo” da parte dei responsabili della gestione dell’invaso, atteso che gli stessi sostengono che il residuo volume di acqua dell’invaso non è più utilizzabile ai fini dell’irrigazione.
Il tutto ha creato gravi e irreparabili danni alle colture, e di conseguenza a tutta l’economia del territorio di Barrafranca e Mazzarino ed ai suoi agricoltori, che ne imputano la responsabilità ad una cattiva gestione che ha contribuito a vanificare il loro lavoro e i loro investimenti.
Oltre ad essere stati messi a conoscenza della situazione di profondo disagio dell’economia e dell’ordine pubblico i Prefetti delle rispettive provincie, sono stati convocati tutti gli Organi interessati, a partire dai responsabili del Consorzio di bonifica di Enna, l’Agenzia delle acque, i presidenti delle provincie di Caltanissetta ed Enna, i responsabili dell’Assessorato all’agricoltura, e i Sindaci di Barrafranca e Mazzarino.