mercoledì , Settembre 28 2022

Pallamano: L’Haenna in coppa cerca la prima vittoria

Enna. È arrivato il momento di scendere in campo per degli obiettivi ufficiali per l’E-Working Unikore Haenna che questo pomeriggio sarà di scena in casa del Cus Palermo nella gara che vale il passaggio al secondo turno della Coppa Italia. La formazione ennese è al lavoro già da diverse settimane anche se non ha potuto disputare partite amichevoli che avrebbero permesso di provare le direttive impartite da mister Gulino.
Il “sette” gialloverde affronterà la trasferta con la sola assenza dell’ala l’ala destra mancina Francesco Giuffrida che non ha ancora firmato. Ci sarà invece il pivot Michele Lanzarone tornato ad indossare la maglia dell’Haenna dopo qualche anno. Su di lui sono riposte tante speranze, sia del tecnico Mario Gulino che non ha mai nascosto la necessità d’avere un pivot, che dei tifosi ennesi che nutrono ancora bei ricordi.
Anche quest’anno l’organico ennese è un mix di giovani ed esperti come Santi Lo Manto e Roberto Gulino. Si attendono invece conferme dai talenti ennesi come Giovanni Rosso, Daniele La Placa e Salvatore Larice, per loro infatti dovrebbe essere l’anno della definitiva consacrazione. Occhi puntati anche sul portiere Antonio Scavone e sui giovani Saverio Larice, Danilo Guarasci e Samuel Russello. “Per noi inizia un’altra stagione dove cercheremo di migliorare la posizione dello scorso anno” ha anticipato il Direttore Generale dell’Haenna Luigi Savoca il quale ha detto di confidare “nei nostri giovani atleti che quest’anno potranno esprimersi molto meglio dello scorso campionato”. I digù gialloverde ha rivolto un ringraziamento “ad alcuni dei senatori come il nostro capitano Santi Lo Manto e Roberto Gulino che anche quest’anno, malgrado i rispettivi impegni di lavoro, si sono messi a disposizione della società per dare il proprio contributo e nello stesso tempo per essere da esempio per i più giovani”.
William Savoca