martedì , Gennaio 19 2021

Amministrative 2012 Villarosa. Riconferma per l’attuale Sindaco?

Villarosa. Il treno del Zaffora bis è ancora fermo su un binario morto. E’ proprio per questo che nessuno si affretta a salirci per non restare bloccato in stazione. Le perplessità di Gabriele Zaffora, i suoi annunci, non ufficiali, a non volersi candidare per un secondo mandato certo che non sono segnali rassicuranti per chi vedrebbe di buon occhio una sua ricoferma. Riconferma che le consentirebbe di portare a compimento, oltre a quello che ha già fatto, ed ha fatto molto, una serie di idee e di progetti messi in campo in questi anni di legislatura. Naturalmente, elettori permettendo. Intanto, questa posizione di incertezza del primo cittadino villarosano ha scatenato all’interno del Partito democratico appetiti e ambizioni mai sopite. Il segretario di sezione, Angelo Fiorino, che non ha mai nascosto di ambire alla poltrona di Zaffora, sarebbe pronto a proporre la sua candidatura. Candidatura alla quale ha dovuto rinunciare cinque anni fa per far spazio a Zaffora con la promessa che alle elezioni del maggio prossimo sarebbe toccato a lui. Ma a mettersi di traverso a questa legittima aspirazione di Fiorino pare che ci sia l’ex sindaco Franco Costanza, che aspira a un terzo mandato. Costanza si starebbe guardando attorno, e avrebbe d’altronde le carte in regola per puntare ad un ruolo di primo piano, per scommettere su un percorso elettorale al di fuori del Pd caratterizzandolo con una connotazione sotto forma di lista civica. Una eventualità di questo genere ovviamente metterebbe a Villarosa un grande punto interrogativo sul futuro del Pd le cui conseguenze potrebbero essere disastrose. A ricompattare le truppe democratiche però potrebbe essere ancora una volta Zaffora e qui un ruolo importante lo potrebbe giocare la direzione provinciale che ne dovrebbe tastare subito le intenzioni. Intanto, tramonta la candidatura dell’ex assessore provinciale Antonio Barberi il quale sperava ad un appoggio del MpA che gli ha detto di no. Saranno le prossime settimane che sveleranno le mosse del Movimento villarosano di Lombardo, di cosa intenderà fare; cinque anni fa costituì con PdL e La Destra “Insieme per Villarosa”. Al momento comunque si esclude una ricandidatura dell’ex sindaco Caterina Seminara. A Villarosa sarà importante vedere il percorso che intraprenderà il PdL e La Destra. Meritano attenzione anche le possibili mosse dei “finiani” che sono all’interno della maggioranza, in particolare l’assessore Giovanni Turrisi e il consigliere Angelo Calabrese.

Giacomo Lisacchi