domenica , Aprile 11 2021

Inizia l’atmosfera del Natale 2011 a Catenanuova


Catenanuova. Sono sicuramente delle iniziative personali, quelle realizzate dall’eclettico personaggio che corrisponde al nome di Nino Pinerolo, ma al tirar delle somme conclusive, bisogna riconoscere la sua grande capacità organizzativa. Diversi anni da democristiano nell’agone politico catenanuovese, ma anche organizzatore di eventi, ultimo della serie quello di agosto sul tema dell’estate con la presenza di giovani cantanti della televisione nazionale, di artisti di cabaret, canzoni folk, tutto autofinanziato, così come l’offerta di addobbare, a fine settembre, con centinaia di fiori, i due fercoli della Madonna delle Grazie e di S.Prospero, i due copatroni di Catenanuova e l’altare della chiesa madre S.Giuseppe. Una firma personale anche nella realizzazione,in questi giorni, di un presepe natalizio di indubbia attrazione per i fedeli che già da sabato potranno ammirare nella sagrestia della chiesa madre, dove sarà trasportato dall’attiguo cinema parrocchiale. Un presepe piccolo capolavoro, dove è rappresentata la vita agreste, lo scorrere dei fiumi, il riflesso dei laghi, il pascolo degli armenti, la stalla luogo dell’evento, effetti luce particolari, insomma un modo diverso di vivere il Natale 2011 con maggior partecipazione e di cui è fiero Nino Pinerolo.

Carmelo Di Marco