lunedì , Gennaio 25 2021

Pietraperzia. “Giorno del Ricordo” consegnata la medaglia commemorativa a Renato Vasile

In occasione della celebrazione del “Giorno del Ricordo”, di intesa con il Sindaco di Pietraperzia, Il Prefetto Clara Minerva ha voluto organizzare in quel Comune, presso l’aula Consiliare, una iniziativa celebrativa a carattere provinciale per la consegna di una Medaglia commemorativa e del diploma, conferiti con decreto del Presidente della Repubblica in memoria delle vittime delle foibe, al Sig. Renato Vasile nativo di Pietraperzia, nipote di Gerlando Vasile che visse l’esperienza di quei tragici eventi.
Il Prefetto nel suo intervento ha evidenziato come il “Giorno del Ricordo” costituisce soprattutto per i giovani una opportunità di raccoglimento e di riflessione, che si rinnova annualmente, come voluto dal legislatore del 2004, “per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”, ma anche un dovere civile e morale per far sì che tragedie umanitarie così odiose non abbiano più ad accadere.

Un momento toccante ha rappresentato la consegna della medaglia al Sig. Vasile da parte del Prefetto, che ha inteso rivolgere idealmente un pensiero commosso al nonno Gerlando e a tutti gli italiani scomparsi in quel tragico periodo ambientato storicamente nelle terre degli istriani, fiumani e dalmati, dall’8 settembre ‘43 al 10 febbraio ’47.

La cerimonia ha visto la partecipazione delle massime autorità civili, militari e religiose della provincia e di una rappresentanza di studenti che hanno seguito con interesse e partecipazione la manifestazione.