lunedì , Aprile 12 2021

Barrafranca. Numero verde sportello antiusura e antiracket

Barrafranca. Il numero verde dello sportello antiusura e antiracket 800 92 63 87 sarà presente a breve nel sito istituzionale del comune. A dichiararlo è l’assessore comunale con delega alla trasparenza della pubblica amministrazione, Salvatore Cumia, dopo aver convocato recentemente un tavolo tecnico con rappresentanti di istituzioni, forze dell’ordine e associazioni antiusura e antiracket. “ Il tavolo tecnico legalità – afferma l’assessore Cumia – è stato convocato al fine di presentare alla varie forze e rappresentanze sociali, culturali, commerciali un programma che prevede l’istituzione di uno sportello della legalità attraverso i servizi informatici del comune. E’ importante avvalerci della collaborazione dell’associazione antiusura e antiracket Fuori dal coro, che ha predisposto un sito e un numero verde per l’assistenza dei cittadini e delle categorie produttive, e al fine di valutare assieme alle varie forze in campo un programma e un percorso condiviso che porti verso la legalità, la tutela della libera impresa e dei nostri commercianti”. Anche il sindaco Angelo Ferrigno, presente al recente incontro in cui erano presenti, Ignazio Cutrò, rappresentante dell’associazione antiracket ‘Libere terre’, e da Sandro Immordino, dell’associazione antiracket e antiusura “Fuori dal Coro”, ha voluto dimostrare sensibilità al problema con l’intento di predisporre un capitolo nel bilancio comunale per la promozione di attività di sensibilizzazione contro l’usura e il racket. L’amministrazione si è resa disponibile a fornire i propri locali per aprire uno sportello al fine di poter fornire assistenza e consulenza ai commercianti e imprenditori locali.