venerdì , Gennaio 22 2021

Catenanuova. Spazio via Firenze “negato” ai 70 bambini della scuola dell’infanzia per spazzatura

Catenanuova. Uno spazio negato ai bambini ma anche ai grandi, a causa del perdurare, nello slargo all’interno del plesso scolastico di Piazza Marconi, di sacchi di spazzatura e rami di alberi, resti di potatura conclusa da tempo. Quella struttura che fu per diversi anni la scuola elementare, in parte ha perduto quella connotazione dopo la dichiarazione di struttura superiore pericolante, per diventare in seguito sede della Polizia Municipale, sede della protezione civile, della banda musicale “G.Verdi”, dell’associazione Arcobaleno, tutte con l’accesso allo spazio interno, così come il plesso scolastico della scuola dell’infanzia di via Firenze con i suoi 70 bambini che vorrebbero accedere a quello spazio per giocare durante le belle giornate, ma ancora oggi inibito dalla presenza di questo materiale di risulta che non viene asportato nonostante le inascoltate sollecitazioni degli operatori scolastici.

Carmelo Di Marco