domenica , Gennaio 24 2021

Regalbuto: Assessore regionale alla Sanità presenta il nuovo 118 con medico a bordo

Regalbuto. Dal primo aprile 2012 i cittadini regalbutesi possono usufruire di un nuovo servizio: le ambulanze del 118 avranno a bordo un medico anestetista e rianimatore che potrà scegliere dove condurre i pazienti a seconda delle esigenze specifiche. A presentare il nuovo servizio è stato l’Assessore alla Sanità della Regione Sicilia, Massimo Russo, che durante la conferenza che si è tenuta ieri mattina (giovedì 5 aprile – n.d.a.) presso il Palazzo Comunale di Regalbuto ha spiegato le novità riguardanti il 118. Alla conferenza erano presenti, oltre al Sindaco Gaetano Punzi e all’Assessore Giuseppe Cardaci, il dott. Ingrassia (medico anestesista e rianimatore che lavorerà a Regalbuto presso la sede del servizio), il dott. Ficarra (Direttore Amministrativo della ASL di Enna), il dott. Pietro Nocilla (responsabile del distretto ASL di Agira) e l’On. Paolo Colianni. Il nuovo servizio prevede che i pazienti possano essere visitati prima di salire in ambulanza dal medico che, dopo aver effettuato una prima diagnosi, darà disposizioni ai paramedici del 118 in merito al luogo presso il quale condurre i pazienti. Prima dell’introduzione di questo servizio non solo non era previsto un medico a bordo, ma gli autisti delle ambulanze erano obbligati a condurre i pazienti presso il più vicino ospedale, quello di Leonforte. Oltre al medico a bordo al 118 è stato dato anche un nuovo e più ampio locale, nella sede in Contrada Trevvie, presso la ASL. Più volte il Consiglio Comunale e l’Assessore Cardaci si erano occupati della questione, chiedendo all’assessorato regionale la possibilità di condurre i pazienti anche in luoghi più lontani di Leonforte ma meglio attrezzati. L’Assessore Russo ha anche dichiarato che oltre a questo servizio potrebbe essere attivo presto un ambulatorio per il primo soccorso presso la sede del 118 e inoltre che è stata fatta richiesta alla Protezione Civile per attivare a Regalbuto il servizio di elisoccorso. “Stiamo cercando di applicare la riforma della Sanità e di migliorare i servizi in base alle esigenze dei territori” – ha detto l’Assessore Russo – “Sappiamo che non è facile ma cercheremo di fornire i servizi in base alle necessità delle diverse zone. Una zona come quella di Regalbuto, distante dai centri più importanti, aveva bisogno di un servizio adeguato”.

Maria Cristina Roccella