mercoledì , Luglio 28 2021

Barrafranca. Dedicazione della piazza Lituania – Collina delle Croci

Barrafranca. Dedicazione della piazza Lituania – Collina delle Croci, domattina, alla presenza del vescovo della diocesi lituana di Siauliai, mons. Eugenjus Bartulis, il giovane prete lituano don Ramunas Norkus a cui verrà consegnato un attestato di alta riconoscenza per aver dato lustro alla cittadina barrese organizzando un gemellaggio religioso. Invitati diverse personalità istituzionali tanto che arriverà per l’occasione anche il console della Lituania per la Regione siciliana, Alessandro Palmigiano. Il comune che ha organizzato l’evento con alcune associazioni, Ucsi sicilia, Aisla Enna, Aisa Sicilia e Cid Sicilia on collaborazione con la provincia regionale di Enna e con il consolato onorario della Lituania ha invitato anche tutte le associazioni locali del territorio. Alle ore 10,30 nella sala consiliare del palazzo di città ci sarà la consegna di un attestato a don Ramunas Norkus e poi subito dopo la dedicazione della piazza Lituania in una piazza vicino alla sede del comune. Nel pomeriggio, con inizio alle 18,30 una messa di ringraziamento nella chiesa Itria presieduta dal vescovo lituano. Subito dopo la proiezione di un documentario “ La Collina delle Croci”. Lo scopo della denominazione è frutto del gemellaggio religioso tra la comunità barrese che rappresentava la diocesi armerina e quella lituana nell’agosto del 2010, alcuni rappresentanti dell’amministrazione comunale e provinciale parteciparono all’installazione di una croce di legno alta tre metri nel luogo diventato patrimonio dell’umanità.

Nella foto il sindaco Ferrigno nel 2010 in Lituania con il vescovo Bartulis e i sacerdoti Norkus e Crapanzano