domenica , Aprile 11 2021

Conclusa la rassegna degli origami organizzata dalla terza età di Catenanuova

Catenanuova. Conclusa ieri la tre giorni della rassegna sugli origami organizzata dalla terza età catenanuovese del Centro Anziani di via Gen.Passalacqua diretto da Antonietta Cuocina. L’arte giapponese di “piegare la carta”, in cinque anni ha avuto un crescendo realizzativo oramai al top e di questo sono fieri i 130 anziani che nell’ occasione hanno riempito la sala. Tutte le realizzazioni esposte hanno suscitato i consensi degli ospiti, ed a rendere piacevole la manifestazione, la voglia di divertirsi e divertire di Alfredo Passalacqua in arte “ magico Alfred ”, un giovane che riveste il ruolo di intrattenitore, di maestro di musica, di mago e tante altre cose e che nello staff del centro riveste un ruolo importante. Ma non solo origami, in mostra anche un plastico realizzato da Nino Pinerolo, che con luci particolari ha raffigurato l’Etna e il magma che scivola sul versante visto da Catenanuova. Per l’amministrazione, il saluto del sindaco Aldo Biondi e dell’ass. alla famiglia, Graziano Catania che si sono dichiarati disponibili verso tutte le iniziative del centro, che in questo momento sono molteplici. Durante le manifestazione, premi per tutti, gli Oscar per i più presenti alla vita del centro, mentre agli assenteisti è andata “ la cacocciola d’oro”. Assieme alla esilarante gag, della sonata del contrabasso da parte del mago,con il contrabasso rappresentato da uno degli anziani, anche la consueta esibizione dei “Coro Per Caso”. Intanto oggi pieno di anziani diretti in autobus alla volta di Vizzini in visita culturale, mentre fra qualche giorno, la seconda gita alla volta di Bronte a Maniace.

Carmelo Di Marco