martedì , Gennaio 19 2021

Amministrative Centuripe. Biondi è sindaco



Centuripe: Elezioni amministrative 2012

provvisorio
Antonino Biondi – voti: 2.2.90 – 58.01

Giuseppe Saccone
– voti: 1.658 – 41.99



Due le liste: “Centuripe in movimento – sulla via per la democrazia -Giuseppe Saccone sindaco” che sostiene il candidato a sindaco, Giuseppe Saccone, funzionario del Comune, e la lista cittadina “LiberaMente- insieme si può -Antonino Biondi sindaco” con candidato il sindaco uscente, Antonino Biondi, funzionario alla Procura di Catania.La lista “Centuripe in movimento” è sostenuta da “Primavera democratica”, da Fil e da varie associazioni e circoli politico-culturali, mentre la lista cittadina “LiberaMente- Antonino Biondi sindaco” è supportata da Pd, Pdl, Mpa e dal circolo “Luigi Sturzo” e da alcune associazioni politico-culturali attivi nella città. Entrambe le due liste hanno abbandonato i vecchi schemi, andando oltre i partiti, progettando ciascuna di unire, attorno al proprio candidato a sindaco, un insieme di forze progressiste e moderate che condividono un’idea politica comune per far fronte, con risposte concrete, al disagio dei giovani come alle difficoltà degli anziani e puntare al rinnovamento del paese.
I quindici candidati aspiranti alla carica di consigliere comunale sono:
Per la lista cittadina “LiberaMente – Antonino Biondi sindaco”: Maria Giusi Cannio, Grazia Lo Presti, Pasquale Bonomo detto Pascal, Vita Maria Chiara, Nicolò Longhitano, Antonina Costanzo Zammataro, Antonio Gagliardo, Sara Luca, Antonio Maita, Salvatore Chiechio detto Rizzo, Armando Donsì, Claudio Testa, Angelo Rapisarda, Nicolò Romano detto Nicola e Mario Di Leo, mentre gli assessori designati sono: Grazia Lo Presti e Armando Donsì.
Per la lista “Centuripe in movimento – Giuseppe Saccone sindaco” sono: Elino Adamo, Prospero Bonanno, Salvatore Giuseppe Sanfilippo, Prospero Calì, Giuseppe Castiglione, Prospero Crimi, Giulia De Maria, Lucia Di Primo, Rosario Fichera, Giuseppina Gemma, Antonella Giordana La Spina detta Giordana, Sibilla Pappalardo, Prospero Roccella, Giuseppe Russo e Luca Sinito; mentre gli assessori designati sono:Rino Paladino e Elino Adamo.
Le due coalizioni devono fare i conti con il nuovo sistema elettorale che interessa i comuni al di sotto di 15 mila abitanti.