giovedì , Gennaio 21 2021

Amministrative Nissoria: Glorioso è sindaco



Nissoria: Elezioni amministrative 2012




Nunzio Buscemi – voti:

Armando Glorioso – voti:

Salvatore Rinaldi – voti:


Tre candidati alla carica di sindaco con una lista ciascuno. Ci riprova l’ex sindaco Salvatore Rinaldi sostenuto dalla lista “Nissoria c’è – Rinaldi sindaco”. Gli assessori designati sono Gianluigi Gervasi e Samantha Pergola. I candidati al consiglio comunale che sostengono Rinaldi sono: Franca Alaimo, Salvatore Arredi, Antonina Censabella, Angela Delini, Andrea Di Marco, Luana Luciana Di Marco, Angelo D’Oro, Gianluigi Gervasi, Daniele Giammello, Nunzia Rondinella, Francesca Scardino, Alessandro Signorelli, Santo Spitale, Gaetano Valenti, Grazia Vicino.
Il candidato Nunzio Buscemi, avvocato, è sostenuto dalla lista “Sviluppo & legalità per Nissoria – Uniti per cambiare Buscemi Nunzio sindaco”. Buscemi ha deciso di indicare subito 3 degli assessori che comporranno la sua giunta in caso di vittoria, per un fatto che lo stesso candidato ha definito “di chiarezza verso gli elettori”, benché la legge elettorale impone di indicarne due: gli assessori designati sono Angelo Marrano, Francesco Ciaramidaro, Rosalia Manno. Candidati al consiglio comunale della lista a sostegno di Buscemi: Giuseppe Arena, Filippo Calabrese, Giuseppe Calderone, Francesca Castellana, Francesco Ciaramidaro, Alessandra Crapanzano, Antonino Emanuele La Delfa, Rosalia Manno, Angelo Marrano, Federica Muratore, Orazio Pastaro, Tommaso Rotondo Cocco, Filippo Sauro, Orazio Verdoni, Mariagrazia Vicario.
Il terzo candidato è il vicesindaco uscente Armando Glorioso, sostenuto dalla lista “Fare per Nissoria – Glorioso sindaco”, ha designato come assessori Costanza Altavilla e Valeria Musumeci. I candidati al consiglio comunale sono: Salvatore Agozzino, Grazia Algerì, Costanza Altavilla, Salvatore Altavilla, Gaetano Baja, Angelo Bannò, Anna Maria Bannò, Anna Maria Calì, Rosario Colianni detto Colaianni, Silvio Fantino, Paolo Lipari, Marcello Milazzotto, Valeria Musumeci, Rosario Patti, Ottaviano Russo Scaminaci. Corsa a tre, quindi, con la campagna elettorale che è entrata ora nel vivo, anche se da settimane i comitati elettorali sono a lavoro per chiudere gli accordi con i diversi movimenti e partiti, che comunque non compaiono con i simboli in nessuna lista che esprimo effettivamente candidati di varie provenienze.