sabato , Gennaio 23 2021

Amministrative Regalbuto: Bivona è sindaco

Regalbuto: Elezioni amministrative 2012


Angelo Cantarero – voti:

Francesco Bivona – voti:

Giovanni G. Meli – voti:

Angelo Palamito – voti:

Sono 4 i concorrenti alla poltrona di primo cittadino, nella città del lago Pozzillo, dove il sindaco uscente Gaetano Punzi, ha deciso di non ricandidarsi. Ogni candidato è sostenuto da una lista civica espressione di diverse realtà politiche che si sono aggregate anche al di fuori degli schieramenti classici.
Il candidato Angelo Palamito, corre sostenuto dalla lista “Regalbuto bene comune”. Palamito ha scelto di indicare tutti e 4 gli assessori che comporranno la sua giunta in caso di vittoria elettorale. Si tratta di Rosario Calcerano, Salvatore Marraro, Rosa Anna Mascali e Damiana Fiscella. I candidati al consiglio comunale sono: Salvatore Roccella, Giuseppe Privitera, Lina Lo Iacono, Maria Luisa Intraguglielmo, Salvatore Marraro, Gaetano Principato, Selena Ingrassia, Anna Rosa Mascali, Carmelo Tempio, Clara Marletta, Stefano La Bruna, Rosario Calcerano, Santo Cantali, Michelangelo Pirri, Salvatore Truglio.
Con la lista “Uniti Per Regalbuto – Cantarero Sindaco”, corre per la poltrona di primo cittadino Angelo Cantarero, che ha indicato come assessori designati Giuliana Piemonte e Santina Todaro. I candidati al consiglio comunale della lista di appoggio a Cantarero sono: Beninati Mariano detto “Milano”, Beninati Mariano detto “Vito”, Carambia Vincenzo, Maria Andrea, Censabella Valentina, Foraci Laura, Lo Cicero Nicola, Meli Giuseppe, Nasca Federico, Proiti Monica, Randazzo Carmela detta “Lina”, Riccobene Melania, Sassano Giuseppe Maria detto “Lello”, Savarino Angela, Trovato Giuseppa detta “Pina”, Trovato Giuseppe detto “Pippo”.
Il candidato sindaco Francesco Bivona è sostenuto dalla lista civica “Guardiamo al Futuro – Bivona sindaco”. Anche Bivona ha scelto di indicare in prima battuta i 4 assessori designati che sono Angelo Plumari, Teresa Perra, Domenico Romano e Giuseppe Monteleone. I candidati al consiglio comunale sono: Blasco Giuseppina Maria detta “Giusi”, Cardaci Salvatore detto “Salvo”, Cardaci Vito Luigi detto “Dottore”, Corrente Salvatore, Grifò Giuseppe, L’Episcopo Vito detto “Crai”, Longo Giuseppe detto “Billy”, Maida Vito, Manoli Nicola detto “Nico”, Meli Calogero detto “Maestro”, Missorici Santina detta “Maccarrone”, Perna Antonino detto “Antonio”, Romano Domenico detto “Mimmo”, Smirne Miletti Pierina detta “Piera”, Zitelli Roberta.
Il quarto candidato a sindaco è Gianni Meli, sostenuto dalla lista “Gianni Meli sindaco”, che ha indicato quali assessori designati Giuseppe Saccone e Giuseppe Sarra. I candidati al consiglio comunale sono: Costa Salvatore, Rottino Vito, Vitale Agostino, Venticinque Salvino, Manoli Eloisa, Stancanelli Vincenzo, Romano Maria Carmela, Raspante Umberto Luigi, Cristaldi Giuseppe, Gagliano Salvatore, Trovato Francesca, Carosia Elisabetta, Picardi Maria Concetta, Spampinato Salvatore, Mangione Francesco.