mercoledì , Aprile 14 2021

Servizio civile. Provincia Enna: 88 i candidati idonei, su 700 selezionati

Sono 88 i candidati idonei, su 700 selezionati, ammessi al Servizio Civile Nazione per i Comuni di: Capizzi, Calascibetta, Cesarò, Assoro, Centuripe e Provincia Regionale di Enna, selezionati dall’Associazione Erei, incaricata dalla Regione Sicilia.
La selezione dei 700 candidati, che si è conclusa lunedi con i ragazzi di Enna, ha visto la Commissione di esperti, valutare gli iscritti ai progetti, non solo per i titoli presentati, ma anche per l’attitudine a svolgere le mansioni che gli saranno assegnate.
L’Assessore Provinciale all’Ambiente, Giuseppe Maria Amato, presente alle selezioni di Enna, ha dichiarato: “Con questo progetto, speriamo di fare affezionare i ragazzi al territorio, dando loro più informazioni possibili”.
Il Servizio Civile Nazionale, istituito con la legge del 6 marzo 2001 n.64, dà ogni anni la possibilità a tanti giovani tra i 18 ed i 28 anni, di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti, un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, ma soprattutto, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.
“Ho partecipato alla selezione del Progetto Ambiente, dice uno dei candidati, perché mi piace la natura e perché voglio imparare qualcosa di nuovo. Purtroppo, non lavoro e stare tutto il giorno senza fare niente è stancante, per questo, se mi chiedessero di partecipare gratuitamente, lo farei lo stesso, anche se spero di poter essere tra quelli scelti”.
In particolare, il Bando 2011 per il Servizio Civile Nazionale per la Regione Sicilia, ha previsto la selezione di 1.591 volontari, che per dodici mesi della loro vita, avranno la possibilità, non solo di scommettersi attraverso l’impegno civile, ma anche quella di capire come funziona il mondo del lavoro, in quanto saranno affiancati da figure professionali che regolarmente svolgono la loro funzione all’interno dell’ente sede del progetto, e che li accompagneranno attraverso questa esperienza. Ai volontari in servizio civile spetterà un assegno mensile di 433, 80 euro.
“Assaporare il mondo del lavoro, dice Giovanni Amata, Presidente dell’Associazione Erei, è un’occasione da non sottovalutare. I giovani che fanno domanda di partecipazione al servizio civile, appartengono a tutte le classi sociali, tutti con lo stesso desiderio: cogliere questa opportunità formativa, unica e irripetibile”.
L’Associazione Erei, che ormai da oltre 10 anni si occupa di portare avanti i progetti del Servizio Civile, ha sede a Troina, da dove persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale e svolge la propria attività, senza fini di lucro, nella promozione della cultura e dell’arte, nello sport dilettantistico, nella tutela, protezione e valorizzazione della natura e dell’ambiente, nell’educazione, istruzione e formazione e anche nell’assistenza sociale.
Nel dettaglio, i progetti approvati sono stati quattro: il progetto “Ambiente Erei”, che prevede la salvaguardia dell’ambiente e la tutela, l’incremento e la fruizione del patrimonio forestale, per il quale sono stati assegnati 36 volontari, così suddivisi: Prov. Reg. Enna (Di Mulo Valeria, Pauledda Oriana, Di Natale Barbara, Gnoffo Salvatore, Mazzola Stefano, Gino Luca, Giunta Arturo Orfeo, Restivo Luigi, Vitale Rossella, Moceri Filippo, Pappalardo Giuseppe, Bonasera Giuseppe), Capizzi (Mingardi Favvento Valentina, Calandra Checco Gina, Pirrone Maria Angela, Spagna Maria Teresa, Novembre Aurora, Zuccarà Francesco), Calascibetta (Matina Fortunato, Mancuso Gianluca, La Paglia Federica, Vallacqua Dario, Pirro Calogero), Cesarò (Treccarichi Daniele, Pagana Maria Giovanna, Costanzo Veronica, Scaravilli Andrea, Pittalà Tamara, Virzì Anna), Assoro (Giunta Nunzio, Piro Claudio, Gagliano Fabiola, Di Pasqua Filippa Erica, Capizzi Carmelo, Termini Paolo); il progetto “Erei Arte e Cultura”, che prevede la promozione e la tutela dei beni artistici e culturali, per il quale sono stati assegnati 12 volontari, così suddivisi: Prov. Reg. Enna (Russo Mario, Iannello Paolo, Strazzante Lorena, Scandaliato Mariangela, Pettinato Pietro, Morgano Angela Alessandra), Centuripe (Cannio Salvatore, Ingrassia Fabiana, Di Leo Paolo, Maita Graziella, Barbagallo Alberto, Luca Loredana); il progetto “Erei Prevenzione e Sicurezza”, che prevede la protezione civile, per il quale sono stati assegnati 12 volontari per la Prov. Reg. di Enna (Scillia Liliana, Impellizzeri Davide, Truscia Filippo, Muzzicato Giuseppe, Sergi Giusj, Larice Salvatore, Mingrino Andrea, Cammarata Francesco, Messina Rossella, Messina Paolo, Di Dio Paola, Romano Giacomo); ed infine. il progetto “Erei Solidali”, che prevede l’assistenza, in particolare degli anziani, per il quale sono stati assegnati 28 volontari, così distribuiti: Cesarò (Conti Cristina, Sanfilippo Valeria, Baldanza Iesenia, Sanfilippo Lucrezia, Pomodoro Veronica, Costantino Emanuela, Foti Teresa, Bellito Nicola), Assoro (Savoca Anna, Bannò Carmen, Muratore Emilia, Alaimo Laura, Ingui Pietro, Cantello Maria, Barbuzza Francesca, Fiorenza Mariangela), Calascibetta (Persico Giovanni, Palmieri Roberta, Catalano Adriana, Ippolito Valentina, Cagnino Paolo, Montalbano Mariangela, Laplaca Daniele, Rosso Maria Concetta) e Centuripe (Quagliata Cristina, De Silvestri Anna Rita, Chiechio Rowela, Caserta Lucia).

Sandra La Fico