venerdì , Luglio 30 2021

Gagliano. Incuria e abbandono degli impianti sportivi a Piano Puleo

Gagliano. Il consigliere del gruppo “Per Gagliano”, Aldo Di Cataldo, denuncia lo stato di incuria e di abbandono degli impianti sportivi siti in zona Piano Puleo e invita gli amministratori comunali a riporre maggiore attenzione alla struttura, immettendo un custode che possa controllare gli accessi agli impianti e le strutture stesse, evitando così che vengano danneggiate. Si garantirebbe in tal modo anche maggiore sicurezza per bambini e giovani che frequentano il posto. «Anni addietro – spiega il consigliere Di Cataldo – i nostri impianti sportivi erano il fiore all’occhiello di Gagliano. I campetti da calcio e tennis ci venivano invidiati dall’intera provincia. Oggi è tutto il contrario. Chi si reca al polivalente di Gagliano si trova dinanzi a: porte d’ingresso aperte per l’intero arco della giornata, sia nelle ore diurne che notturne; una recinzione perimetrale a dir poco aberrante, con conseguente possibilità di ritrovarsi animali di vario genere al pascolo all’interno degli impianti; la zona adibita a spogliatoio è stata presa di mira con atti vandalici che li hanno resi impraticabili, con porte e finestre rotte e vetri sparsi che rendono pericoloso l’accesso ai bambini».
I varchi sempre aperti fanno sì che gli scooter scorrazzino indisturbati e i ciclisti corrano incontrollati: «Cosa ancor più grave – continua Di Cataldo – è la totale assenza di un custode all’interno della struttura. Mi auguro che l’amministrazione intervenga al più presto».
Valentina La Ferrera