domenica , Gennaio 24 2021

Nasce a Catenanuova il Comitato per la legalità

In embrione il neo comitato per la legalità, sicurezza e democrazia di Catenanuova. Intanto sono ancora i giovani a scommettersi nell’organizzazione di una manifestazione a livello provinciale, il 19 luglio a Catenanuova.

Catenanuova. Si susseguono frenetiche le riunioni presso la sede provvisoria della Misericordia, in attesa di quella istituzionale del palazzo di città, per varare il nuovo statuto e l’assetto del comitato per la legalità e sicurezza. Nella fase locale della manifestazione del trascorso 15 giugno, s’è registrato il largo coinvolgimento dei catenanuovesi, sotto la spinta organizzativa dei giovani, che peraltro hanno gestito egregiamente le varie fasi, tant’è che nella prossima manifestazione, quella del 19 luglio, a più larga rappresentanza ed a livello provinciale, che si terrà a Catenanuova, saranno ancora loro i coordinatori dell’evento. Nell’incontro di ieri, intanto evidenziata da tutti, la necessità di dettare quelle regole morali e legali per consentire a quelle nuove figure che lo richiedono l’accesso all’importante strumento, che sarà l’atto costitutivo, propedeutico alla formazione del neo comitato per la legalità. All’assemblea pubblica, in seguito, il compito di eleggerne il presidente. Un fattore importante, che è emerso nei diversi dibattiti, riguarda la presenza dei politici nei quadri del nascente comitato, che in previsione delle prossime amministrative del mese di maggio 2013, potrebbe significare veicolo per la conquista di una visibilità che ogni politico dovrà invece conquistare con il proprio progetto elettorale da proporre ai cittadini. Questa valutazione ha già prodotto una severa riflessione in diversi esponenti politici che hanno già preferito, in queste occasioni, scegliere di essere prima cittadini e poi politici, ma su questa linea è anche ferma la posizione dei giovani, che sono centinaia, in rappresentanza di almeno 20 associazioni di vario tipo, che hanno messo al bando eventuali strumentalizzazioni perchè, hanno affermato con forza : “ l’iniziativa per la manifestazione e per la nascita di un nuovo comitato per la legalità è scaturita spontaneamente ed attecchita sul territorio senza alcun condizionamento di sorta e noi vogliamo che possa aiutare a rendere la nostra cittadina e la nostra provincia piu serena !”. Intanto il prossimo appuntamento per parlare di statuto ed altre iniziative è stato fissato per le ore 21.00 del 2 Luglio, ancora presso la sede della Misericordia, oppure in una sede istituzionale, sicuramente più confacente all’importanza del messaggio sociale che il momento sta richiedendo.

Carmelo Di Marco.