mercoledì , Gennaio 20 2021

Ferrari Day, in centinaia al Sicilia Outlet Village ricordando Pininfarina

Agira. Tra le mitiche rosse di Maranello esposte in tutto il loro splendore stamattina al Sicilia Outlet Village, c’erano anche gli ultimi due gioielli lasciati in eredità da Pininfarina, le nuove nate in casa Ferrari: la “458 Italia” – un concentrato di tecnologia, stile e passione – e la “California 2012”, classe e grinta nel segno della leggerezza. Punte di diamante del Cavallino rampante che hanno cifre da capogiro tra i 250 e i 300mila euro. Un’eredità ancor più importante e di valore a pochi giorni dalla scomparsa di Sergio Pininfarina, il vero e unico stilista dell’auto che, appena venticinquenne, nel 1951, pranzò in una vecchia trattoria con il patron Enzo Ferrari, dando così inizio alla storia dell’automobile, pronta ad aprirsi al design e all’hi tech.

Una successo lungo decenni che oggi è stato celebrato col “Ferrari day” al Sicilia Outlet Village: non capita tutti i giorni di ammirare in un’unica occasione i modelli più celebri, più venduti e amati da migliaia di appassionati in tutto il mondo. Una folta rappresentanza si trovava ai “nastri di partenza” oggi nell’agorà eventi della fashion town e davanti alle vetrine del Ferrari Store per toccare con mano il sogno: dai più piccoli agli adulti, uniti dalla passione per la “Rossa”, nessuno ha rinunciato allo scatto da conservare. A fornire attente e appassionate descrizioni delle autovetture, con dovizia di dettagli, sono stati gli stessi proprietari, membri del Ferrari Club Passione Rossa Italia – presieduto da Fabio Barone – che hanno voluto fare tappa all’Outlet di Dittaino dove si trova lo Store del celebre marchio. È stato Ferrari-Day anche sul web, grazie alle numerose iscrizioni on line per ricevere il “gratta e gira”, che ai più fortunati ha dato la possibilità di salire a bordo di una Rossa e provare l’emozione di una corsa. Una delle tante sorprese che il Sicilia Outlet Village riserva continuamente ai suoi visitatori, trovando sempre il giusto compromesso tra shopping, fashion e intrattenimento.