martedì , Maggio 11 2021

Neo delegazione comunale dei Commercianti di Aidone

Alla presenza dei vertici provinciali della Confcommercio di Enna, lunedì 9 luglio sono state rinnovate le cariche sociali della Delegazione comunale dei Commercianti di Aidone.
Ha aperto l’Assemblea il Commissario Straordinario Gianluca Speranza che, dopo aver ringraziato per la collaborazione i funzionari della Confcommercio, ha sottolineato la volontà della Confcommercio provinciale di investire su Aidone, il cui settore commerciale ha grosse prospettive di crescita e di sviluppo grazie al rientro della Dea di Morgantina. Speranza ha però rimarcato che per ottenere ciò necessita formare una squadra di dirigenti Confcommercio determinata, compatta e propositiva, capace di studiare nuove strategie e di avanzare proposte concrete all’Amministrazione comunale.
Subito dopo è intervenuto il Presidente provinciale Maurizio Prestifilippo che ha ringraziato Gianluca Speranza per l’eccellente lavoro svolto in questi mesi di commissariamento ed ha sottolineato l’importanza di rafforzare ad Aidone il maggiore sindacato dei commercianti, per affrontare uniti le problematiche legate alla crisi persistente ed alle eventuali difficoltà di dialogo con l’amministrazione comunale.
La speranza espressa dal Presidente Prestifilippo è che il nuovo direttivo eletto riesca a rafforzare lo spirito consociativo dei commercianti di Aidone, strumento indispensabile per superare le difficoltà in cui versano le imprese aidonesi e dell’intera provincia di Enna. Prestifilippo ha inoltre parlato dell’asse turistico tra Piazza Armerina ed Aidone che, se rafforzato, potrà portare notevoli benefici all’economia delle due comunità.
Dello stesso tenore l’intervento del Presidente dell’Ascom Fidi Gaetano Di Nicolò che ha analizzato le problematiche del mercato, con un occhio particolare alle difficoltà economiche che stanno strangolando le piccole imprese ed illustrando il sostegno alle imprese garantito dal Consorzio Fidi.
Il Responsabile provinciale del Patronato 50&Più Enasco Rosario Paternicò ha invece illustrato i servizi offerti dalla sua organizzazione, in perfetta sintonia con il sistema Confcommercio.
Il Presidente del Centro Commerciale Naturale “Venere di Morgantina” Filippo Rosella ha espresso apprezzamento per il lavoro svolto in sinergia con Confcommercio in occasione del bando regionale riservato ai C.C.N.. siciliani. Ha garantito il sostegno e la collaborazione del Consorzio con la nuova classe dirigente aidonese della Confcommercio, in un comune progetto di sviluppo e di miglioramento.
Ha chiuso gli interventi il Presidente della Delegazione comunale dei Commercianti Confcommercio di Piazza Armerina Luigi Vivacqua che ha invitato il futuro Presidente di Aidone a fare tesoro dell’esperienza maturata a Piazza Armerina, dove una squadra giovane ed appassionata ha saputo dare una svolta positiva all’azione sindacale.
Al termine degli interventi, l’Assemblea dei soci ha eletto i componenti del Direttivo della Delegazione comunale: il nuovo Presidente della Delegazione comunale Confcommercio di Aidone è risultato essere il 28enne Lorenzo Camiolo, che sarà affiancato nel suo compito dal Vice-Presidente Rita Randazzo e da quattro consiglieri che compongono il Consiglio Direttivo che sono: Maria Concetta Aranzulla, Lorenzo Minincleri, Gaetano D’Itria e Fabio Evola.
L’Assemblea si è conclusa con il ringraziamento del neo Presidente Lorenzo Camiolo che ha ringraziato l’Assemblea per la fiducia accordatagli ed ha assicurato grande impegno e particolare attenzione alle esigenze dei commercianti e degli artigiani che operano ad Aidone.