martedì , Gennaio 19 2021

Agira. Rassegna artistica di Mariella Bellarosa

L’artista Mariella Bellarosa torna ad esporre nel suo paese d’origine, Agira. Lo farà al Circolo sociale Argyrium, in piazza Garibaldi, sabato 15 e domenica 16 dicembre. La mostra, ispirata ad uno degli artisti più importanti di tutti i tempi, Leonardo Da Vinci, e al grande messaggio rappresentato da uno dei suoi capolavori, “L’ultima cena”, sarà inaugurata ufficialmente sabato alle 18. «Già con il titolo della mostra, “Amati sino alla fine”, che in qualche modo ricorda il messaggio di Gesù, Mariella vuole ancora di più avvicinarsi ed avvicinarci al concetto di amore. Quel sentimento che, nel concetto religioso, non si annulla con la morte ma che deve andare oltre, sino agli estremi, sino a distribuire noi stessi agli altri come ha fatto Gesù – scrive Andrea Lazzerini, coordinatore della IdeArtecav di Pisa, che organizza l’evento con il circolo Argyrium – questo vuol raccontare Mariella Bellarosa che, come sempre, con le sue opere lancia un messaggio di amore semplice e dimenticato: “chi ama sarà amato”. Si tratta di una mostra che racchiude un messaggio mistico di grande importanza e che cerca di riportare ordine nella vita dell’uomo, fuori dal caos che da tempo ci circonda». Ospite speciale di questa manifestazione sarà il giovane e promettente fotografo locale Filippo Papa che, con la sua mostra itinerante “TreAnime” ha raccolto grandi consensi di critica e pubblico. A introdurre l’evento sarà il presidente del circolo Argyrium, Orazio Mauceri, le note critiche saranno affidate a Giovanni Speciale e Marilisa Yolanda Spironello, mentre il moderatore sarà il segretario del circolo Argyrium, Filippo Marrano.