martedì , Maggio 11 2021

Aidone. Una ventata di letizia di giovanissimi in giro per il paese con tipiche nenie natalizie

Aidone. Iniziativa spontanea di un gruppo di giovani musicanti i quali, per tenere vivo il ricordo delle musiche che accompagnano le novene natalizie che quest’anno non si sono svolte per mancanza di fondi, hanno voluto lo stesso far assaporare alla comunità aidonese la melodia delle tipiche nenie natalizie.
Così, alcuni ragazzi, tra i 13 e i 17 anni, in queste sere che precedono il Natale, si sono organizzati suonando per le strade cittadine ed i quartieri, consapevoli che quello che stanno facendo è un’attività assolutamente gratuita e volontaria.
Giovani che vanno premiati e lodati perché sfidano anche il freddo pungente di queste sere. La gente che li vede e li ascolta fa loro i complimenti, qualcuno offre qualche dolcetto, qualche altro qualche bevanda calda, qualcuno anche qualche euro. Un plauso peraltro va ancora a questi giovani musicanti per avere portato una ventata di letizia, durante questo periodo già triste per la grave situazione economica generale e per il clima di austerità che si respira.
I ragazzi sono: Giuseppe Di Giunta, Antonino Scalmato, Salvatore Arena, Gaetano Calcagno, Giovanni Di Prima, Mauro Drago e Gaetano Giustra. Il gruppo ha sortito peraltro una sorta di effetto domino visto che altri ragazzi si sono riuniti formando un ulteriore gruppo che sta allietando soprattutto il quartiere abitato.
ANGELA RITA PALERMO