sabato , Aprile 17 2021

Troina. Crocetta interverrà alla posa della prima pietra dell’elisuperficie

Troina. Alla cerimonia per la posa della prima pietra dell’elisuperficie h e 24, che si svolgerà lunedì 28 gennaio alle 11.30, nella zona artigianale Libero Grassi, interverrà il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta. Dopo la posa della prima pietra, il comune di Troina e la fondazione Danilo Bonarrigo onlus terranno una breve conferenza nella sala riunione della tipografia Villaggio Cristo Redentore per illustrare in sintesi il progetto dei lavori per la costruzione dell’elisuperficie h24 e le varie fasi che hanno percorso insieme per raggiungere un tale traguardo. Il progetto esecutivo dell’elisuperficie h24 è stato elaborato dalla fondazione Danilo Bonarrigo, che l’ha ceduto gratuitamente al comune di Troina. Per sostenere le spesse di progettazione, la fondazione Danilo Bonarrigo ha utilizzato le generose offerte in denaro dei cittadini troinesi. La fondazione Danilo Bonarrigo, che svolge attività di prevenzione della malattie del cuore, non chiede contributi finanziari alle istituzioni pubbliche con le quali invece collabora per migliorare la qualità della vita della comunità troinese dal punto di vista sanitario. Il comune di Troina ha inserito il progetto nel suo piano triennale delle opere pubbliche. Nel mese di maggio 2011, il comune di Troina ha partecipato al bando pubblicato dal dipartimento regionale della protezione civile per la selezione dei progetti di elisuperficie da realizzare in Sicilia nell’ambito del programma di rete delle infrastrutture eliportuali da finanziare con i fondi europei del POR FESR Sicilia 2007/2013. Il progetto è stato ammesso a finanziamento. Ai 400 mila euro di finanziamento regionale il comune di Troina ha aggiunto altri 154 mila euro prelevati dal suo bilancio. Tolti i 188 mila euro, che restano a disposizione del comune per pagare l’Iva, direzione dei lavori ed altre spese impreviste inerenti alla realizzazione del progetto, è di 366 mila euro il prezzo a base d’asta della gara d’appalto dei lavori per la costruzione dell’elisuperficie, che è stata aggiudicata all’impresa BM Costruzioni srl di Gangi con il ribasso del 35,25%. La costruzione di una pista di atterraggio e decollo di elicotteri, attrezzata per funzionare anche in condizioni climatiche avverse e nelle ore notturne, è uno degli obiettivi che la fondazione Danilo Bonarrigo persegue dal 2003, anno in cui è stata costituita, in stretta collaborazione con il comune di Troina e le altre istituzioni pubbliche, come la sede di Sant’Agata Li Battiati del dipartimento regionale della protezione civile, sperimentando quella nuova forma di welfare che va sotto il nome di welfare community.

Silvano Privitera