mercoledì , Aprile 14 2021

Gagliano. La compagnia Elettra torna in scena, dopo due anni e mezzo di assenza

Torna in scena la compagnia teatrale gaglianese Elettra, dopo due anni e mezzo di assenza dai palcoscenici della provincia. In tre date sarà presentata al pubblico la nuova commedia, inedita e premiatissima, di Vincenzo Giuseppe Baldi: “I figghi do baruni Bellarobba”. Il debutto oggi, presso l’auditorium di Troina alle 20,30, si replica domani. Sabato 27 sarà, invece, il teatro Garibaldi di Enna ad accogliere l’esilarante commedia in tre atti. Quello stesso teatro ha già visto la premiazione de “I figghi do baruni Bellarobba” come miglior opera dialettale all’interno del premio internazionale “Umberto Domina” e insignita del premio speciale “Massimo Simili”. La serata di premiazione era stata organizzata dal Rotary club di Enna, con il patrocinio del comune e della provincia di Enna e dell’università Kore, con la conduzione di Salvo La Rosa. Dal 2003 ad oggi l’autore Vincenzo Giuseppe Baldi ha conquistato cinque premi internazionali per le sue opere teatrali, quattro premi nazionali ed internazionali per la narrativa ed uno, internazionale, per la poesia. Ottocento spettatori hanno assistito all’ultima commedia della compagnia, nata nel 1999.

“I figghi do baruni Bellarobba” narra le vicende del barone Bellarobba, in un paese siciliano del secondo dopoguerra. Il barone è un nobile decaduto, alla ricerca dei vecchi e gloriosi fasti. L’espediente è quello di combinare un matrimonio tra le figlie del barone ed un rappresentante della classe dei nuovi ricchi (rozzi rifatti dell’ultima ora), trovando la disapprovazione della moglie. Segue un’escalation di malintesi, giochi e divertenti risvolti all’insegna della sicilianità e dell’esaltazione della scuola teatrale di stampo verista. La compagnia, composta da sedici membri, di cui undici in scena e gli altri fuori scena, si rinnova quest’anno con due nuovi componenti al loro primo debutto: il tredicenne Michele Onesta, nella veste di presentatore, e Graziano Li Calzi, come attore. Le musiche, originali, sono state composte da Carlo Baldi; le scene sono curate da Luana Ruggeri; i costumi da Stefania La Ferrera. Attore protagonista è lo stesso regista della commedia, Vincenzo Giuseppe Baldi; gli altri attori sono: Stefania La Ferrera, Ilaria Di Cataldo, Elide Zingale, Giusy Vicino, Mario Bisignano, Tania Giamblanco, Sandro Varveri, Katia Cocuzza, Davide Castellana e Graziano Li Calzi.
Valentina La Ferrera